I satelliti dedicati allo studio e all'osservazione della Terra dallo spazio hanno un ruolo sempre più rilevante: le loro applicazioni comprendono lo studio dell’ambiente, la predizione e il monitoraggio dei disastri naturali, un più razionale sfruttamento delle risorse naturali.

Grazie ai satelliti oggi è possibile monitorare lo stato di salute del pianeta come mai prima. La costellazione radar Cosmo-SkyMed è un esempio unico al mondo come l'iperspettrale Prisma lo è in Europa

‣ TUTTE LE MISSIONI

PRISMA

PRISMA ‣

Satellite iperspettrale, in grado di osservare da ottico a vicino infrarosso

Missione CSES – Contributo italiano Limadou

Missione CSES – Contributo italiano Limadou ‣

Studio di fenomeni di tipo elettromagnetico, ionosferico e magnetosferico

COSMO-SkyMed, seconda generazione

COSMO-SkyMed, seconda generazione ‣

Versione avanzata del sistema duale per l’osservazione della Terra

COSMO-SkyMed

COSMO-SkyMed ‣

Sistema duale per l’osservazione della Terra  

COPERNICUS

COPERNICUS ‣

Il programma europeo per l’osservazione satellitare della Terra

LARES

LARES ‣

Misurazione dell’effetto di trascinamento dei sistemi inerziali


LAGEOS-2

LAGEOS-2 ‣

Satellite dedicato alla geodesia 

ERS-1

ERS-1 ‣

Missione ESA di Osservazione della Terra 

ERS-2

ERS-2 ‣

Il prosieguo della missione ERS-1, con nuovi strumenti

ENVISAT

ENVISAT ‣

Studio e monitoraggio della Terra a vari livelli

‣ News

DOMENICA 15 DICEMBRE 2019

Inaugurata al Fucino nuova sala di controllo ‣

inaugurato oggi presso il Centro Spaziale del Fucino, in Abruzzo, la nuova sala di controllo LEOP (Launch and Early Orbit Phase), nucleo tecnologico per le delicate attività di messa in orbita e test dei satelliti. MORE...

VENERDÌ 13 DICEMBRE 2019

Dieci anni di e-Geos ‣

La joint venture tra Agenzia Spaziale Italiana e Telespazio, società Leonardo e Thales, ha compiuto dieci anni. Una realtà che ha saputo anticipare i tempi della space economy. Ne parliamo con il Ceo di e-Geos, Massimo Comparini e il Responsabile Trasferimento Tecnologico di Asi, Anilkmar Dave MORE...

SABATO 06 LUGLIO 2019

Un esperimento stratosferico ‣

L’Agenzia Spaziale Italiana e la società MBI oggi a Lajatico (Pi) hanno sperimentato per la prima volta in Italia l’utilizzo di un payload SAT AIS imbarcato su pallone stratosferico MORE...

MARTEDÌ 25 GIUGNO 2019

Prisma fa luce sullo stato di salute della Terra ‣

Presentate al pubblico le prime immagini provenienti dal satellite dell’Agenzia Spaziale Italiana. Catturate dal sensore iperspettrale, sono state ricevute a Matera ed elaborate da un team di ingegneri e scienziati. MORE...

VENERDÌ 22 MARZO 2019

PRISMA è in orbita ‣

Il satellite dell'Agenzia Spaziale Italiana lanciato dalla base europea di Korou a bordo di un lanciatore Vega MORE...