La strada che porta allo spazio passa per il nostro bel Paese.

Registro Nazionale degli oggetti spaziali italiani

La colonizzazione dello spazio, confinata al nostro sistema solare, richiede l'immissione in orbita di razzi necessari alla costruzione e il mantenimento di stazioni spaziali, di sonde interplanetarie e di satelliti. Tutto ciò ha però provocato e continua a provocare un impatto ambientale nello spazio circumterrestre.


Il problema maggiore è costituito dal fatto che a differenza dell'ambiente terrestre è molto difficile, con l'attuale tecnologia, il ripristino dell’ambiente spaziale alle condizioni iniziali che esistevano prima dell’avvio della colonizzazione dello spazio. L’ASI ha il compito di registrare e monitorare il comportamento degli oggetti italiani lanciati e residenti nello spazio.


L’AMBIENTE SPAZIALE


IL REGISTRO ITALIANO