Nel 1992, NASA e ASI hanno lanciato in orbita Lageos-2 (Laser Geodynamics Satellites) successore di Lageos-1, con lo scopo di definire con precisione la forma della Terra, determinare i movimenti delle placche tettoniche dovuti alla deriva dei continenti e misurare alcuni parametri della Relatività generale teorizzata da Einstein con una precisione del 10%.

Lageos-2 è stato lanciato dalla cargo bay dello Space Shuttle Columbia dal sistema di propulsione Iris (Italian Research Interim Stage).

Iris, che  ha trasferito Lageos-2 a un'altezza di circa 6000 chilometri, è stato realizzato da Alenia e dalla Snia Bpd (gruppo Fiat) per la parte motoristica.

‣ News

LUNEDÌ 30 SETTEMBRE 2019

A Monopoli apre il FAR ‣

Si è aperta a Monopoli The International Conference on Flight vehicles, Aerothermodynamics and Re-entry Missions and Engineering (FAR), dedicata alle tecnologie per il trasporto e l'esplorazione spaziale, aerotermodinamica, protezione termica e volo ipersonico atmosferico. MORE...

MERCOLEDÌ 13 FEBBRAIO 2019

Test per il motore P120C ‣

Il primo modello di qualifica del motore a razzo a propellente solido P120C, configurato per Vega-C, è stato testato ieri sul banco di prova presso la base di lancio europea nella Guyana francese. MORE...

VENERDÌ 11 GENNAIO 2019

PRISMA arriva in Guyana francese ‣

Terminati con successo i test ambientali di satellite MORE...