La Cupola è la ‘finestra’ della Stazione Spaziale Internazionale.

Si tratta di un piccolo modulo dotato di sette oblò che offre agli astronauti una vista privilegiata sulla Terra e sui corpi celesti. Il modulo è stato progettato per l'osservazione di operazioni al di fuori della ISS quali: le attività robotiche, le passeggiate spaziali degli astronauti e l'approccio dei veicoli cargo. Costruita in Europa sotto la guida dell’Italia da Thales Alenia Space Italia (TAS-I) su contratto dell'Agenzia Spaziale Europea, la Cupola è stata lanciata nello spazio l’8 febbraio 2010 con la missione STS-130 dello Shuttle, insieme al Nodo-3, Tranquility. Il 17 febbraio del 2010 è stata completata l'installazione e resa operativa.

Alta 1,50 m con un diametro massimo di 2,95 metri, la Cupola ha sei finestre laterali e una finestra di osservazione diretta al nadir ampia 80 cm. Ciò consente una visibilità a tutto campo in un'unica direzione. Le finestre possono essere sigillate con speciali tapparelle per la protezione da micrometeoriti e detriti spaziali. All’interno della Cupola si trova la workstation robotizzata che controlla il braccio robotico Canadarm dell'ISS  Può ospitare due membri dell'equipaggio simultaneamente e vi si accede attraverso il Nodo-3, anch’esso italiano.

‣ News

VENERDÌ 19 GIUGNO 2020

Programma PLATiNO: firmato l’Accordo Commerciale ‣

Alla presenza del Sottosegretario di Stato della Presidenza del Consiglio dei ministri On. Riccardo Fraccaro e del Presidente dell’Agenzia Spaziale Italiana Giorgio Saccoccia è stato firmato oggi l’Accordo Commerciale tra Sitael (capofila del Raggruppamento Temporaneo di Imprese), Leonardo, Airbus Italia e Tas Italia. MORE...

MARTEDÌ 21 GENNAIO 2020

Missione Beyond: al via LIDAL, il sesto esperimento italiano ‣

L'esperimento è stato attivato sulla ISS da Luca Parmitano MORE...

VENERDÌ 10 GENNAIO 2020

Conte: spazio settore strategico, volano crescita e sviluppo ‣

Luca Parmitano in collegamento con il premier Conte MORE...

MERCOLEDÌ 11 DICEMBRE 2019

L’Europa dello spazio sia più forte ‣

«L'Europa ha già un ruolo fondamentale di indipendenza strategica nello spazio ma deve potenziarlo ancora di più». È la linea indicata dal Presidente dell'Agenzia Spaziale Italiana (Asi) Giorgio Saccoccia in occasione degli Stati Generali dello spazio in corso al Maschio Angioino di Napoli. MORE...

MERCOLEDÌ 06 NOVEMBRE 2019

Parmitano a colloquio con Mattarella ‣

L'astronauta Esa Luca Parmitano si è collegato dalla Stazione spaziale con il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella MORE...