Il modulo permanente Harmony (precedentemente noto come Nodo-2) è il secondo dei tre moduli pressurizzato di collegamento della Stazione Spaziale Internazionale

Harmony è stato sviluppato per la NASA sotto la responsabilità dell’Agenzia Spaziale Italiana da industrie europee (Alcatel-Alenia Spazio in primis) nella città di Torino, tramite un contratto con l'Agenzia Spaziale Europea.

Il modulo fornisce aria, elettricità, acqua e altri sistemi essenziali per il supporto vitale degli astronauti. Il montaggio del modulo da parte della NASA ha terminato la realizzazione della parte statunitense di base della stazione spaziale, secondo il progetto del 2003, facendo da connessione tra il laboratorio europeo Columbus, il modulo statunitense Destiny e il laboratorio giapponese Kibō.

Il Nodo-2 è stato lanciato il 23 ottobre 2007 a bordo della missione STS-120 Discovery che aveva nel suo equipaggio anche l’astronauta italiano Paolo Nespoli. La sua massa è di circa 15 300 kg e misura 7,2 metri e ha un diametro di 4,4 metri. Il suo montaggio ha espanso lo spazio disponibile per gli astronauti portandolo da quello di una tipica casa di tre persone a quello di una casa da cinque persone.

Quando lo Space Shuttle trasportava i Multi-Purpose Logistics Module sulla stazione, essi venivano collegati al portello inferiore di Harmony, dove rimanevano per la durata della missione. Oggi le porte del Nodo vengono utilizzate per l’approdo dei veicoli commerciali Dragon e Cygnus e della navi cargo giapponesi HTV.

 

‣ News

LUNEDÌ 12 APRILE 2021

Gagarin 60 anni dopo ‣

Il 12 aprile 1961 il cosmonauta sovietico Yuri Gagarin diventa il primo uomo a volare nello spazio. 60 anni dopo la sua impresa continua a ispirare l’esplorazione spaziale MORE...

SABATO 03 APRILE 2021

Astronauti, al via oggi il nuovo bando Esa ‣

Le candidature potranno essere presentate fino al 28 maggio 2021

MORE...

VENERDÌ 05 MARZO 2021

Space Dream, al via il concorso dedicato alla missione Artemis ‣

La competizione è organizzata dal CTNA  in collaborazione con ASI, con aziende del settore spaziale e partner istituzionali. La scadenza è fissata al 15 maggio 2021 MORE...

MERCOLEDÌ 03 MARZO 2021

Samantha Cristoforetti tornerà sulla ISS nel 2022 ‣

Secondo volo per l’astronauta italiana dopo la missione Futura dell’ASI nel 2014 MORE...

MARTEDÌ 02 MARZO 2021

Secondo volo nello spazio per Samantha Cristoforetti ‣

La conferenza stampa per la presentazione della seconda missione di Samantha Cristoforetti si terrà il  3 marzo alle 11.00. Diretta su AsiTV MORE...