Atv (Automated Transfer Vehicle) , è stato un veicolo spaziale sviluppato dall'ESA nell'ambito del programma Iss. Il lancio della prima missione dell'Atv, la Jules Verne, è stato effettuato il 9 marzo 2008.

Il compito del veicolo era quello di portare rifornimenti sulla Iss, senza controllo dal centro di controllo a terra. Un secondo compito consisteva nel riportare nella giusta orbita la Iss, che a causa dell'attrito con l'atmosfera terrestre perde quota. In ultimo, dopo essere stato riempito con i rifiuti accumulati sulla stazione, è stato lasciato bruciare sopra l'Oceano Pacifico durante il rientro nell'atmosfera. Il programma Atv si è concluso il 15 febbraio 2015, con il rientro in atmosfera della quinta ed ultima missione prevista, la Georges Lemaître.

La Rcs Energia ha firmato un contratto da 40 milioni di euro con uno dei principali subappaltatori di Eads, appaltatore principale del veicolo, mentre Thales Alenia Space è stata responsabile della fabbricazione del sistema di aggancio russo, il sistema di rifornimento ed il sistema di controllo dell'equipaggiamento. Thales era infine responsabile della produzione della sezione pressurizzata, che avveniva negli stabilimenti di Torino.

‣ News

LUNEDÌ 30 20 SETTEMBRE19

A Monopoli apre il FAR ‣

Si è aperta a Monopoli The International Conference on Flight vehicles, Aerothermodynamics and Re-entry Missions and Engineering (FAR), dedicata alle tecnologie per il trasporto e l'esplorazione spaziale, aerotermodinamica, protezione termica e volo ipersonico atmosferico. MORE...

MERCOLEDÌ 13 20 FEBBRAIO19

Test per il motore P120C ‣

Il primo modello di qualifica del motore a razzo a propellente solido P120C, configurato per Vega-C, è stato testato ieri sul banco di prova presso la base di lancio europea nella Guyana francese. MORE...

VENERDÌ 11 20 GENNAIO19

PRISMA arriva in Guyana francese ‣

Terminati con successo i test ambientali di satellite MORE...