Il Centro ASI per la gestione e l'analisi dei dati scientifici

Lo Space Science Data Center dell'Agenzia Spaziale Italiana è un'infrastruttura di ricerca multi-missione, multi-lunghezza e multi-messaggistica dedicata alle operazioni scientifiche, all'elaborazione, all'archiviazione e alla distribuzione di dati, il cui scopo è quello di fornire supporto alle missioni spaziali scientifiche in cui è coinvolta l'Italia..

L'SSDC è stato istituito alla fine del 2016, in base al patrimonio dell'ASI Science Data Center (ASDC), che a sua volta è stato creato nel 2000 a partire dall'esperienza del centro dati scientifico BeppoSAX negli anni '90.

L'obiettivo primario dell'SSDC è quello di ospitare e rendere accessibili alla comunità scientifica i dati provenienti da missioni che coprono una vasta gamma di campi nell'osservazione dell'Universo, l'esplorazione del Sistema Solare e l'osservazione della Terra, fornendo strumenti web interattivi per un accesso efficiente e un uso immediato dei dati.

Il Centro è in continua evoluzione, e raccoglie a sé l'archivio scientifico permanente delle missioni passate, lo sviluppo e alla manutenzione di archivi di dati per le missioni attuali e future, oltre a contribuire allo sviluppo di software specifici per l'elaborazione e l'analisi dei dati.

L’SSDC ha inoltre sviluppato un Multi Mission Interactive Archive (MMIA 2.0) che riunisce in un'unica interfaccia le informazioni relative al processamento dei dati delle diverse missioni, elemento di eccellenza al servizio della comunità scientifica, ma anche strumento di grande rilievo in dotazione all'ASI per l'indirizzamento e il monitoraggio delle attività della comunità.

 

Il sito dell'SSDC

‣ News

LUNEDÌ 28 SETTEMBRE 2020

MARSIS, CONFERMATA ACQUA SALATA AL POLO SUD DI MARTE ‣

Radar Marsis: nuova scoperta di un complesso sistema di laghi d'acqua salata sotto la calotta marziana del polo sud MORE...

MERCOLEDÌ 16 SETTEMBRE 2020

Fraccaro, Saccoccia e Profumo salutano ExoMars ai laboratori di Thales Alenia Space a Torino ‣

Ultimo sguardo da vicino ai componenti della missione europea a guida italiana che nel 2022 partirà alla volta di Marte in cerca di tracce di vita sotto la superficie del pianeta MORE...

MARTEDÌ 15 SETTEMBRE 2020

E’ morto Nichi D’amico, presidente dell’Inaf ‣

Ne ha annunciato la prematura scomparsa l'Istituto Nazionale di Astrofisica. Il cordoglio del presidente dell'ASI MORE...

LUNEDÌ 07 SETTEMBRE 2020

Il sottosegretario alla Difesa, Angelo Tofalo, in visita in ASI ‣

Visita del Sottosegretario di Stato Ministero della Difesa, on Angelo Tofalo in Agenzia Spaziale Italiana. Un incontro istituzionale importante che mette in luce un universo di interessi comuni e di ampia collaborazione tra i due enti. MORE...

LUNEDÌ 31 AGOSTO 2020

Un nuovo strumento per l’osservazione del cosmo grazie alla dorsale quantistica italiana ‣

La dorsale quantistica italiana in fibra ottica dell’Istituto Nazionale di Ricerca Metrologica (INRIM) è stata protagonista di un esperimento innovativo in collaborazione con l'Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF), l'Agenzia Spaziale Italiana (ASI) e il Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR). MORE...