L'ASI mette a disposizione tre borse per il 39° ciclo

L'Italia ha una lunga tradizione di studio e applicazione nell’ambito delle scienze e delle tecnologie spaziali: negli anni il nostro Paese ha sviluppato una catena completa e complessa di attività che mettono in relazione istruzione universitaria, ricerca accademica e privata e competenze industriali.

Lo spazio è infatti un campo multidisciplinare che richiede un'istruzione e una formazione specifiche: in questo contesto è stato messo a punto presso l’Università di Trento un programma di dottorato nazionale dedicato a Space Science and Technology per il quale l’Agenzia Spaziale Italiana mette a disposizione tre borse di dottorato per la partecipazione al trentanovesimo ciclo.

I temi formativi collegati alle attività spaziali materia di studio del corso, coprono diversi settori, il che rende possibile la condivisione di contenuti formativi provenienti dai numerosi atenei ed enti di ricerca coinvolti, garantendo così qualità ed eccellenza nei contenuti e allo stesso tempo una grande varietà di profili formativi per i dottorandi. Il corso è articolato nei seguenti sette curricula:

  • Osservazioni dell'Universo
  • Terra e sistema Sole-Terra
  • Scienze planetarie
  • Astrobiologia, Scienze della Vita e Medicina Spaziale
  • Sensoristica e strumentazione spaziale
  • Ingegneria e tecnologie delle piattaforme satellitari
  • Economia, giurisprudenza e diplomazia spaziale

Possono presentare domanda di partecipazione al concorso di ammissione al Corso di Dottorato di Ricerca, senza limiti di sesso, di età e di cittadinanza, coloro che sono in possesso di:

  1. a) laurea specialistica o magistrale o laurea rilasciata ai sensi dell'ordinamento previgente;
  2. b) titolo accademico di secondo livello rilasciato da istituzioni facenti parte del comparto AFAM (Alta Formazione Artistica e Musicale);
  3. c) equivalente titolo accademico conseguito all’estero (Master’s degree) presso un’istituzione accademica ufficialmente riconosciuta, che ammetta al Dottorato di Ricerca nel sistema d’istruzione del Paese di rilascio.

Possono partecipare alla selezione anche coloro che non possiedono il titolo accademico richiesto, ma che lo conseguiranno il titolo di studio necessario per l’accesso ai corsi di dottorato entro il 31 ottobre 2023

La domanda di partecipazione deve essere compilata e inviata entro le ore 16.00 del 6 luglio 2023, utilizzando esclusivamente l’apposita procedura online: Application Corsi di Dottorato

‣ News

LUNEDÌ 27 MAGGIO 2024

AVVISO N. 5/2024 – riapertura dei termini per la presentazione delle candidature ‣

Manifestazione di interesse finalizzata alla individuazione di idonee candidature per la designazione dei componenti del Consiglio di amministrazione della società E-GEOS S.p.A MORE...

LUNEDÌ 27 MAGGIO 2024

Venere, un pianeta ancora attivo ‣

Analisi recenti dei dati radar della missione Magellan della NASA evidenziano vulcanismo ancora in corso sul pianeta. La scoperta, fatta da tre ricercatori italiani, realizzata grazie ai finanziamenti dell’Agenzia Spaziale Italiana MORE...

VENERDÌ 24 MAGGIO 2024

EarthCARE, una risposta concreta per combattere il cambiamento climatico ‣

Il lancio della missione ESA e JAXA è previsto per il 28 maggio a bordo del Falcon 9 della SpaceX. Fornirà dati per la ricerca sul clima MORE...

VENERDÌ 24 MAGGIO 2024

MoRe-ASI: “Prompt Impact of Solar Radio Emissions on Radio Systems in Geosphere” ‣

Il prossimo seminario si terrà il 31 maggio alle ore 15:00 MORE...

GIOVEDÌ 23 MAGGIO 2024

L’Italia con l’ASI a Bruxelles per lo Space Council ‣

Conclusi i lavori dell'undicesimo Space Council MORE...