Scadenza presentazione richieste di chiarimento: 15 novembre 2019 - Pubblicata la proroga del bando: nuova scadenza, 22 gennaio 2020 ore 12.00 - Ultimo aggiornamento: 18 dicembre 2019

Il presente bando intende stimolare la comunità italiana (enti pubblici di ricerca e industria nazionale, eventualmente coadiuvati dalla comunità scientifica internazionale) nell'ideazione, ricerca e sviluppo di metodi, tecniche ed algoritmi che siano alla base di nuove applicazioni di exploitation dei dati SAR multimissione/multifrequenza.

La scadenza, inizialmente fissata al 23 dicembre 2019 ore 12.00, è stata prorogata al 22 gennaio 2020 ore 12.00. L'avviso di proroga è pubblicato in calce a questa pagina.  

Le richieste di chiarimento potranno essere inviate all'indirizzo di posta elettronica indicato a pag. 16 del bando fino al 15 novembre 2019, ore 12.00.

‣ News

DOMENICA 10 MAGGIO 2020

Tecnologie per Covid: ASI investe 10 milioni di Euro ‣

A fronte del grande ritorno di proposte, l’Agenzia Spaziale Italiana (ASI) ha disposto l’incremento di 7,5 milioni di euro del finanziamento del bando che passa da 2,5 milioni di euro a 10 milioni di euro MORE...