La salute dei ghiacciai in un’immagine acquisita dalla costellazione satellitare, sviluppata dall’ASI in collaborazione con il Ministero della Difesa

22 Aprile 2024

La Giornata della Terra (Earth Day), nata come movimento universitario e formalmente istituita dalle Nazioni Unite nel 1970, si celebra ogni anno il 22 aprile ed è un avvenimento educativo e divulgativo che coinvolge 193 paesi. La Giornata è dedicata alla sensibilizzazione sulle questioni ambientali più importanti per favorire la consapevolezza nella collettività e promuovere azioni per la salvaguardia del nostro pianeta, a partire dai comportamenti quotidiani.

Ogni anno l’Agenzia Spaziale Italiana, molto attiva nel settore Osservazione della Terra con le missioni COSMO-SkyMed e PRISMA, partecipa alla Giornata, pubblicando un’immagine riguardante un contesto ambientale meritevole di attenzione dallo spazio.

L’immagine scelta per la ricorrenza è stata realizzata da COSMO-SkyMed (seconda generazione) e ritrae il ghiacciaio di Pine Island, situato lungo la costa occidentale dell’Antartide. Il ghiacciaio, che negli anni è stato osservato da numerosi satelliti, si trova in una condizione di sofferenza a causa del riscaldamento globale che ne ha minato la stabilità. Il suo fronte glaciale, infatti, ha vissuto ripetuti distacchi che ne hanno cambiato drasticamente l’aspetto e la posizione. La perdita di massa nel Pine Island si deve anche allo scioglimento provocato dall’azione erosiva delle correnti oceaniche calde. Allo stesso tempo, quindi, il ghiacciaio si assottiglia, perde i ‘pezzi’ e finisce con l’arretrare, dato che non riesce a recuperare il patrimonio iniziale.

Nello specifico, nell’immagine di COSMO-SkyMed è possibile distinguere con chiarezza iceberg di dimensioni anche considerevoli (quello nel centro dell’immagine è lungo quasi 15 Km) distaccarsi dalla piattaforma glaciale formatasi dal flusso di ghiaccio che arriva in mare. L’acquisizione è stata effettuata dal satellite CSG2 il 19 febbraio 2022 alle ore 18:02 UTC. Si tratta di un’acquisizione in modalità Stripmap (3 m di risoluzione su un’area di 40x40 Km) fatta con doppia polarizzazione (HH ed HV). La combinazione dei colori è stata ottenuta unendo le due polarizzazioni con il valore medio tra le due polarizzazioni (RGB = HH, media, HV).

COSMO Sky-Med continua a rivolgere il suo sguardo sui ghiacciai: proprio ai primi di aprile la costellazione ha vegliato sui mezzi della Transglobal Car Expedition, impegnati in un percorso che li porterà ad attraversare entrambi i poli. Il supporto fornito dalla costellazione satellitare è essenziale ed è unico: nessun satellite radar era mai riuscito prima in questa impresa a latitudini così alte e soprattutto, nel corso di una spedizione. Grande la soddisfazione dell’ASI che, in collaborazione con e-GEOS, è riuscita a raggiungere un ulteriore traguardo tecnologico.

COSMO-SkyMed è la costellazione di satelliti realizzata dall’ASI con il Ministero della Difesa in orbita a partire dal 2007: una punta di diamante nel settore dell’Osservazione della Terra che oggi vede operativi 5 satelliti, 3 della prima generazione e 2 della seconda, e che presto sarà integrata da ulteriori 2 satelliti.

In alto: il ghiacciaio Pine Island (Crediti: COSMO-SkyMed Product - © ASI - Agenzia Spaziale Italiana - 2022. All rights reserved. Distributed by ASI and processed by e-GEOS) - L'immagine nelle dimensioni originali a questo link

‣ News

LUNEDÌ 27 MAGGIO 2024

AVVISO N. 5/2024 – riapertura dei termini per la presentazione delle candidature ‣

Manifestazione di interesse finalizzata alla individuazione di idonee candidature per la designazione dei componenti del Consiglio di amministrazione della società E-GEOS S.p.A MORE...

GIOVEDÌ 23 MAGGIO 2024

L’Italia con l’ASI a Bruxelles per lo Space Council ‣

Conclusi i lavori dell'undicesimo Space Council MORE...

GIOVEDÌ 23 MAGGIO 2024

I4DP_Science incontra gli utenti ‣

Nelle scorse settimane si sono svolti i primi User Workshop dei Progetti GEORES e SatellOmic del Programma ASI I4DP_SCIENCE MORE...

MARTEDÌ 21 MAGGIO 2024

Menù stellati: è online il nuovo numero di Spazio 2050 ‣

Le nuove frontiere dello space food nella rivista dell'ASI sfogliabile online MORE...

GIOVEDÌ 16 MAGGIO 2024

Presentati ai distretti i contenuti della legge sullo Spazio ‣

La riunione si è svolta presso la sede del Ministero delle Imprese e Made in Italy MORE...