A riceverlo il presidente dell’Agenzia Spaziale Italiana Giorgio Saccoccia

29 Settembre 2020

Il numero uno della Protezione civile ha visitato l’Agenzia Spaziale Italiana (ASI) e incontrato il Presidente Saccoccia. Nel corso della riunione si è discusso di possibili iniziative congiunte tra ASI e Protezione Civile per identificare futuri prodotti satellitari mirati ad esigenze specifiche di prevenzione ed intervento del Dipartimento, anche alla luce delle esperienze acquisite durante l’emergenza Covid. La collaborazione tra i due enti ha una tradizione di lunga durata esplicitata in un Accordo Quadro che gli attuali vertici intendono rafforzare a beneficio dei servizi per il cittadino.

 

Nell'immagine il Presidente ASI Giorgio Saccoccia e il Capo del Dipartimento della Protezione Civile Angelo Borrelli

Il Presidente ASI Giorgio Saccoccia e il Capo del Dipartimento della Protezione Civile Angelo Borrelli

 

‣ News

MARTEDÌ 26 OTTOBRE 2021

Italia e Lussemburgo unite nella cooperazione spaziale ‣

L’Agenzia spaziale italiana (ASI) e l’Agenzia Spaziale del Lussemburgo (LSA) hanno firmato oggi un Memorandum of Understanding che servirà a rafforzare in modo significativo la cooperazione tra il Granducato del Lussemburgo e l’Italia nel campo dello spazio MORE...

VENERDÌ 22 OTTOBRE 2021

Aspettando lo IAC 2021 a Dubai ‣

Dal 25 al 29 ottobre Dubai ospiterà la 72esima edizione dell’International Astronautical Congress MORE...

GIOVEDÌ 21 OTTOBRE 2021

Simonetta Cheli nuova Direttrice dei Programmi di Osservazione della Terra dell’ESRIN di ESA ‣

La nomina di Cheli alla Direzione dell'ESRIN di ESA è giunta oggi in occasione del 300° Consiglio dell’Agenzia europea MORE...

MERCOLEDÌ 20 OTTOBRE 2021

Galileo e Copernicus Masters: grande successo per la competizione italiana ‣

L'iniziativa ha avuto un ampio seguito. Il prossimo 14 dicembre il gran finale MORE...

MARTEDÌ 19 OTTOBRE 2021

Corte dei Conti, ASI migliora la gestione finanziaria ‣

La Relazione al Parlamento sulla gestione finanziaria dell'ASI è stata approvata dalla Sezione del controllo sugli enti della Corte dei conti MORE...