L'Asi ha intrapreso una serie di misure precauzionali per il contrasto e il contenimento della diffusione del contagio garantendo allo stesso tempo la piena operatività dell'Agenzia

23 Marzo 2020

In relazione alla situazione di emergenza causata dalla pandemia di Coronavirus (Covid-19), l’Agenzia Spaziale Italiana (Asi), in linea con le recenti disposizioni adottate dal Governo, ha intrapreso una serie di misure precauzionali per il contrasto e il contenimento della diffusione del contagio garantendo, allo stesso tempo, la piena operatività dell’Agenzia e la necessaria continuità della sua azione amministrativa e tecnica.

A tale fine, da subito sono state incentivate ed ulteriormente rafforzate tutte le forme di lavoro flessibile (telelavoro, smart working e lavoro agile), già applicate dall’ente, e lo svolgimento delle riunioni da remoto (audioconferenza e videoconferenza). Questo ha permesso una veloce riorganizzazione del lavoro da remoto come richiesto in questo momento di emergenza.

Il Presidente dell’Asi, Giorgio Saccoccia, ricorda che: «In questa fase, la salute dei nostri dipendenti è la prima preoccupazione dell’Asi. L’Agenzia si unisce allo sforzo nazionale per contenere lo sviluppo dell'epidemia applicando in tutti i Centri di Roma, Matera, Cagliari e Malindi tutte le misure precauzionali necessarie per combattere e contenere la diffusione dell'epidemia di Covid-19, garantendo, allo stesso tempo, a tutti i nostri partner internazionali e nazionali la piena operatività dell’Agenzia. L’Asi ha tempestivamente messo in campo misure speciali – sottolinea il presidente - per garantire il massimo supporto e sostegno ai nostri stakeholders ed all’industria spaziale nazionale in questa fase di crisi. Grazie di cuore a tutte le colleghe ed i colleghi che in questo momento difficile, con gli strumenti a disposizione, stanno svolgendo un lavoro straordinario. Sono orgoglioso di loro»

‣ News

VENERDÌ 08 GENNAIO 2021

La Sapienza parte con i master in Satelliti e in Space Trasportations Systems ‣

La giornata di selezione per il Master in Space Transportation Systems è fissata per il 28 gennaio MORE...

GIOVEDÌ 07 GENNAIO 2021

Festival di Busalla, al via il concorso per i giovani ricercatori ‣

La manifestazione si terrà dal 2 al 4 luglio  MORE...

GIOVEDÌ 17 DICEMBRE 2020

Josef Aschbacher è il nuovo direttore generale dell’ESA ‣

L'austriaco Josef Aschbacher nuovo Direttore Generale dell'Agenzia Spaziale Europea MORE...

MARTEDÌ 15 DICEMBRE 2020

COSMO-SkyMed di Seconda Generazione, firmato il contratto complementare ASI ‣

L'Agenzia Spaziale Italiana ha firmato il contratto industriale per l'espansione del sistema satellitare che sarà raddoppiato entro il 2025 MORE...

MERCOLEDÌ 09 DICEMBRE 2020

Space Rider, firmati due contratti con l’ESA ‣

Firmati due contratti con l'ESA per lo sviluppo dell'innovativo sistema di trasporto spaziale Space Rider MORE...