Il progetto presentato lo scorso 24 agosto, durante un evento dedicato a Leonardo da Vinci

02 Settembre 2019

L’ambasciatore d’Italia in Kenya, Alberto Pieri, ha presieduto l’evento "Leonardo da Vinci in the land of inventions", tenutosi lo scorso 24 agosto a Malindi, presso il Kilili Baharini Resort&Spa; nell'incontro Leonardo è stato  ricordato, tra le altre cose, come padre della tecnologia, del sogno del volo e dell’astrofisica. Hanno partecipato all'evento i Ministri della Cultura e della Sanità della Contea di Kilifi, Maureen Mwangovyae e Anisa Omar, nonché il Responsabile dell'Ufficio Broglio Space Centre Malindi, Francesco Dominici. Nell'occasione, l’ASI Manager on duty del Centro Spaziale Broglio di Malindi, Maria Girolamo Daraio, ha illustrato il progetto "IKUNS - Italian Kenyan University Nanosatellite", come esempio virtuoso della cooperazione italo-keniana nel settore dello spazio.

IKUNS è un progetto coordinato e gestito dall'Agenzia Spaziale Italiana con il supporto dell’Agenzia Spaziale del Kenya, congiuntamente sviluppato dall'Università di Nairobi e dall'Università "La Sapienza" di Roma. Esso  è finalizzato allo sviluppo di CubeSat per l’osservazione della Terra con obiettivi educativi e formativi. Fa parte dei progetti avviati nel 2015 tra ASI e “La Sapienza” nell'ambito della Convenzione per la gestione delle attività presso il Centro di Malindi.

1KUNS-PF(1st Kenya University Nano-Satellite – Precursor Flight) è il primo CubeSat  sviluppato dall'Università di Nairobi con il supporto tecnico dell’Università "La Sapienza" e selezionato dall'Agenzia Spaziale Giapponese (JAXA) e dall'Ufficio delle Nazioni Unite per gli affari spaziali (UNOOSA) per essere lanciato dalla Stazione Spaziale Internazionale, mediante il modulo “KiboCube”, nell'ambito del programma “KiboCube” rivolto ai Paesi emergenti. Il satellite è stato lanciato dalla ISS l’11 Marzo 2018 ed è operativo acquisendo immagini della superficie terrestre. Il CubeSat, finalizzato anche a testare la tecnologia commerciale nello spazio, ospita due telecamere commerciali a basso costo che catturano immagini della Terra a bassa risoluzione.

‣ News

SABATO 03 DICEMBRE 2022

IRIDE: firmati i primi contratti ‣

IRIDE, uno tra i più importanti programmi spaziali satellitari europei di Osservazione della Terra – sarà realizzata in Italia su iniziativa del Governo grazie alle risorse del PNRR e sarà completata entro il 2026 sotto la gestione dell'Agenzia Spaziale Europea con il supporto dell'Agenzia Spaziale Italiana MORE...

GIOVEDÌ 01 DICEMBRE 2022

ESA post-CM22: Giornata informativa in ASI degli stakeholder italiani ‣

Evento ibrido, martedì 6 dicembre 2022 - Dalle 9:00 alle 11:00 MORE...

MERCOLEDÌ 23 NOVEMBRE 2022

La sede ASI apre le porte in occasione della Giornata Nazionale dello Spazio ‣

E' sold out la 2° Giornata Nazionale dello Spazio, in Agenzia Spaziale Italiana. Ma è ancora disponibile la visita alla mostra Exploring Moon To Mars

MORE...

MERCOLEDÌ 23 NOVEMBRE 2022

Exploring Moon To Mars ‣

Si apre il prossimo 5 dicembre la mostra dedicata alla Luna e a Marte che l’Agenzia Spaziale Italiana inaugurerà, con il patrocinio del Comune di Roma, nell’ambito delle attività e degli eventi legati al 16 dicembre, la Seconda Giornata Nazionale dello Spazio, giorno in cui la mostra avrà fine. MORE...

MARTEDÌ 22 NOVEMBRE 2022

Ministeriale Esa: Urso, intesa con Francia e Germania sul futuro dei lanciatori europei ‣

Il Ministro: così costruiamo l'autonomia strategica europea MORE...