Al via l’11 febbraio, giornata mondiale delle donne e ragazze nella ricerca, il Programma educativo di Innovazione, Progettualità, Apprendimento con l’Intelligenza Artificiale

L’Agenzia Spaziale Italiana, in collaborazione con l’Agenzia Spaziale Europea e in occasione della prossima missione Expedition 67 con l’astronauta Italiana dell’ESA Samantha Cristoforetti a bordo della Stazione Spaziale Internazionale, ha avviato lo scorso 11 febbraio nella giornata mondiale delle donne e ragazze nella scienza un progetto educativo per l’Intelligenza Artificiale, denominato IPAZIA (Innovazione, Progettualità, Apprendimento con l’Intelligenza Artificiale).

L'Intelligenza Artificiale (IA) è sempre più presente nel mondo odierno, grazie ad algoritmi implementati nei dispositivi di uso quotidiano. Per avvicinare gli studenti al concetto di Intelligenza Artificiale e cominciare ad immaginare l’IA nel mondo Spazio in una versione immaginifica simile a quella dei film 2001 Odissea nello Spazio, l’Agenzia Spaziale Italiana propone agli studenti di età compresa tra 13 e 15 anni il Programma educativo IPAZIA, che prevede l’implementazione di un Assistente Vocale basato su software Open Source e su Raspberry Pi 4.

Gli studenti saranno chiamati ad affrontare due importanti sfide:

  • Progettazione e realizzazione di un manufatto 3D che dovrà contenere i componenti hardware essenziali per la realizzazione dell’Assistente Vocale;
  • Ideazione di un set di domande/risposte per istruire l’Assistente Vocale a supportare gli astronauti durante le loro missioni.

Gli studenti dovranno realizzazione un video di massimo 3 minuti in cui devono dimostrare il funzionamento dell’Assistente Vocale da loro realizzato. Il video sarà accompagnato da una breve scheda riassuntiva delle attività svolte dalla classe in relazione a IPAZIA.

 

 

Obiettivi didattici: gli studenti potranno imparare le basi della progettazione 3D e del coding utilizzando strumenti oggi molto innovativi, quali Tinkercad e Raspberry Pi. Gli studenti impareranno come si vive a bordo della ISS, quali sono le sfide per la realizzazione di uno strumento adatto al volo spaziale e i primi rudimenti di Intelligenza Artificiale. Gli studenti lavoreranno in gruppo e impareranno, guidati dai loro docenti, le cosiddette competenze del 21-esimo secolo quali problem solving e critical thinking.

Fasi: Il progetto è suddiviso in quattro fasi che avverranno tutte online.

 

Al progetto hanno aderito 51 scuole, tra le quali 20 poste in territori o contesti a rischio povertà educativa, distribuite equamente su territorio nazionale. ASI ha fornito i materiali e il supporto tecnico necessari per realizzare l’attività a scuola.

 

 

 

Premiazione:

Una giuria coordinata da ASI valuterà i video realizzati dalle classi, il design e il funzionamento dell’assistente vocale costruito, assegnando dei punteggi. L’assistente vocale migliore sarà presentato a Samantha Cristoforetti nel corso di un evento presso la scuola vincitrice o la sede ASI di Roma. Gli studenti riceveranno un attestato di partecipazione e la classe vincitrice riceverà un premio dell’Agenzia Spaziale Italiana.

NB: l’evento sarà organizzato on line/in presenza in base all’andamento dell’emergenza sanitaria. Le eventuali spese per il viaggio degli studenti/insegnanti presso la sede ASI di Roma saranno a carico dei partecipanti.

Info e contatti:

Per eventuali richieste di chiarimento è possibile contattare l’Agenzia Spaziale Italiana scrivendo una email indicando nome, cognome e contatto telefonico dell’insegnante, scuola di appartenenza, Città, Regione, al seguente indirizzo a: education@asi.it

L'astronauta italiana Samantha Cristoforetti parla del Progetto Ipazia e saluta gli studenti e gli insegnanti che hanno partecipato all'iniziativa

‣ News

MERCOLEDÌ 23 NOVEMBRE 2022

CM22, sullo spazio l’Italia si conferma protagonista in Europa ‣

Tracciata la rotta per le future ambizioni europee, con attenzione alle nostre eccellenze industriali MORE...

MERCOLEDÌ 23 NOVEMBRE 2022

Ixpe rivela nuovi indizi sui meccanismi alla base della luminosità dei blazar ‣

La missione è frutto della collaborazione tra NASA e Agenzia Spaziale Italiana MORE...

MERCOLEDÌ 23 NOVEMBRE 2022

La sede ASI apre le porte in occasione della Giornata Nazionale dello Spazio ‣

In occasione della 2° Giornata Nazionale dello Spazio, il prossimo 16 dicembre, l’Agenzia Spaziale Italiana apre le porte della sede per i ragazzi delle scuole medie inferiori e superiori.

MORE...

MERCOLEDÌ 23 NOVEMBRE 2022

Exploring Moon To Mars ‣

Si apre il prossimo 5 dicembre la mostra dedicata alla Luna e a Marte che l’Agenzia Spaziale Italiana inaugurerà, con il patrocinio del Comune di Roma, nell’ambito delle attività e degli eventi legati al 16 dicembre, la Seconda Giornata Nazionale dello Spazio, giorno in cui la mostra avrà fine. MORE...

MERCOLEDÌ 23 NOVEMBRE 2022

Mini Irene, missione compiuta ‣

La capsula Mini Irene è un dimostratore di un sistema di protezione termica innovativo per il rientro in atmosfera MORE...