I voli spaziali di lunga durata comportano una maggiore esposizione degli astronauti alle radiazioni cosmiche. L'hardware ALTEA (Anomalous Long Term E ects in Astronauts') è progettato per misurare la radiazione di particelle nell'ambiente spaziale e determinare come questa radiazione in uisce sul sistema nervoso centrale (CNS) dell'equipaggio. ALTEA-GAP è costituito da un dispositivo a forma di elmo che contiene 6 rilevatori di particelle di silicio progettati per misurare le radiazioni cosmiche che attraversano il cervello. I rilevatori misurano la traiettoria, l'energia e le specie di singole particelle ionizzanti. Allo stesso tempo un elettroencefalografo (EEG) misura l'attività cerebrale del membro dell'equipaggio per determinare se gli attacchi di radiazione causano cambiamenti nell'elettro siologia del cervello in tempo reale.

Un effetto comune dell'esposizione alle radiazioni riportato dai membri dell'equipaggio è la percezione dei lampi di luce. Il meccanismo reale di questi lampi di luce non è chiaro. Precedenti studi sulla stazione spaziale MIR suggeriscono che sia i nuclei pesanti che i protoni innescano risposte anomale al sistema nervoso centrale. Uno stimolatore visivo veri ca il sistema visivo complessivo dell'equipaggio, inclusi gli stimoli di adattamento al buio per monitorare lo stato visivo. Sebbene non presidiato, l'hardware ALTEA fornisce una misura continua della radiazione cosmica nel laboratorio statunitense Destiny della ISS. Gli e etti neuro siologici delle radiazioni cosmiche nei viaggi nello spazio a lungo termine non sono mai stati esplorati con la profondità dell'esperimento ALTEA. I dati raccolti aiuteranno a quanti care i rischi per gli astronauti nelle future missioni spaziali di lunga durata e proporranno contromisure ottimizzate.

Missione: Expedition 29/30

Data di lancio: 04/07/2006 00:00:00

‣ News

VENERDÌ 19 GIUGNO 2020

Programma PLATiNO: firmato l’Accordo Commerciale ‣

Alla presenza del Sottosegretario di Stato della Presidenza del Consiglio dei ministri On. Riccardo Fraccaro e del Presidente dell’Agenzia Spaziale Italiana Giorgio Saccoccia è stato firmato oggi l’Accordo Commerciale tra Sitael (capofila del Raggruppamento Temporaneo di Imprese), Leonardo, Airbus Italia e Tas Italia. MORE...

MARTEDÌ 21 GENNAIO 2020

Missione Beyond: al via LIDAL, il sesto esperimento italiano ‣

L'esperimento è stato attivato sulla ISS da Luca Parmitano MORE...

VENERDÌ 10 GENNAIO 2020

Conte: spazio settore strategico, volano crescita e sviluppo ‣

Luca Parmitano in collegamento con il premier Conte MORE...

MERCOLEDÌ 11 DICEMBRE 2019

L’Europa dello spazio sia più forte ‣

«L'Europa ha già un ruolo fondamentale di indipendenza strategica nello spazio ma deve potenziarlo ancora di più». È la linea indicata dal Presidente dell'Agenzia Spaziale Italiana (Asi) Giorgio Saccoccia in occasione degli Stati Generali dello spazio in corso al Maschio Angioino di Napoli. MORE...

MERCOLEDÌ 06 NOVEMBRE 2019

Parmitano a colloquio con Mattarella ‣

L'astronauta Esa Luca Parmitano si è collegato dalla Stazione spaziale con il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella MORE...