Si è svolta dal 5 all'8 ottobre la seconda edizione dell’esposizione nazionale delle applicazioni tecnologiche e dell’innovazione nella Fortezza da Basso di Firenze

28 Settembre 2022

Si conferma un successo l'Earth Technology Expo, quest'anno giunta alla seconda edizione. Ospitata nella Fortezza da Basso di Firenze dal 5 all'8 ottobre, l'iniziativa si pone come obiettivo di mostrare le più moderne e avanzate tecnologie a supporto della svolta green del Next Generation EU, transizione energetica, applicazioni per le smart cities, sicurezza e monitoraggio, anche in real time, dei rischi naturali, controllo e gestione efficiente delle infrastrutture e della mobilità, innovazione nel settore agricolo e nelle filiere alimentari.

Presente l’Agenzia Spaziale Italiana (ASI) con diverse iniziative. Nello stand espositivo ospitata una mostra dedicata alla celebrazione dei 15 anni della costellazione COSMO-SkyMed per raccontare il presente ed il futuro, anche in considerazione del contributo dei satelliti di Seconda Generazione. Una selezione di immagini satellitari, inoltre, ha illustrato le capacità osservative della missione iperspettrale PRISMA.

Stand ASI dell’edizione 2021 dell’Earth Technology Expo

L'appuntamento mira a diventare il forum nazionale di aggregazione e interazione per la comunità del sistema di protezione civile e prevenzione dei rischi, tecnici e amministratori della Pubblica Amministrazione, imprese e professionisti, tecnici e ricercatori delle Università e dei centri di ricerca, cittadini e associazioni di cittadinanza attiva, nonché studenti e professori delle scuole superiori e universitari.

L’ASI, in qualità di sostenitore della manifestazione, ha organizzato una serie di atelier tecnologici dedicati all’intera filiera spaziale dall’“upstream” al “downstream”, con la seguente programmazione:

Mercoledì 5 ottobre

10:00 – 12:00 Trasporti & Qualità dell’Aria

14:30 – 17:00 Incendi

Giovedì 6 ottobre

10:00 – 12:00 La costellazione IRIDE

14:30 – 17:00 Agricoltura

Venerdì 7 ottobre

10:00 – 13:00 Upstream

14:00 – 17:30 Gestione del territorio

Gli spazi dedicati alla costellazione IRIDE e all’upstream spaziale hanno presentato rispettivamente il nuovo programma spaziale di osservazione della Terra in corso di preparazione nell’ambito dell’attuazione del PNRR, e le più avanzate tecnologie satellitari radar ad apertura sintetica di COSMO-SkyMed Seconda Generazione (CSG) e dei nanosatelliti.

Questi atelier si sono alternati con quelli specificamente dedicati allo sviluppo del “downstream”, alle applicazioni e dei servizi basati sull’utilizzo dei dati satellitari. Nel corso degli incontri, consorzi universitari, enti di ricerca e industriali hanno effettuato brevi dimostrazioni delle proprietà e funzionalità di piattaforme, applicativi e prodotti prototipali che sono stati sviluppati nell’ambito di contratti e progetti con l’ASI. Si segnalano in particolare i programmi “SAR multi-missione e multi-frequenza”, “PRISMA Scienza” e “Open Call COSMO-SkyMed”, nonché il progetto recentemente concluso finalizzato allo “Sviluppo di Prodotti Iperspettrali Prototipali Evoluti”.

Gli incontri sul downstream sono stati quindi un’occasione per mettere a confronto gli sviluppatori di soluzioni tecnologiche innovative basate su dati satellitari e geospaziali con la comunità utente istituzionale, commerciale e scientifica. Per questo, al termine delle dimostrazioni tecnologiche, si sono svolte alcune sessioni interattive con il pubblico presente in sala e panel discussion con rappresentanti di utenti istituzionali di riferimento.

La manifestazione si è conclusa nella giornata di sabato 8 ottobre con un evento sul tema dell’utilità dell’osservazione della Terra dallo spazio, in cui è stato spiegato come si utilizza un dato satellitare; è stato, inoltre, presentato il progetto educativo “Climate Detectives” gestito nell’ambito del programma ESERO Italia che ha dato la possibilità di interagire con esperti professionisti per scoprire le opportunità di carriera nel settore delle scienze e tecnologie spaziali. La conferenza è aperta a tutti.

La programmazione degli eventi ASI è disponibile qui

Per ulteriori informazioni specifiche sugli eventi ASI, scrivere a: eventiasi@asi.it

A questo link tutte le presentazioni degli Atelier tecnologici.


Di seguito il video-reportage realizzato da AsiTV

5 ottobre, Earth Technology Expo 2022 al via

 

6 ottobre, #ETE2022, i satelliti di oggi e di domani per la gestione delle emergenze

 

7 ottobre, #ETE2022, satelliti per l’agricoltura e upstream

 

8 ottobre, #ETE2022, spazio al territorio e alle scuole


Comitato Organizzatore ASI: Deodato Tapete, Maria Virelli, Maria Libera Battagliere, Laura Candela, Stefania Arena, Germana Galoforo, Alessandro Coletta, Francesco Longo 

‣ News

SABATO 03 DICEMBRE 2022

IRIDE: firmati i primi contratti ‣

IRIDE, uno tra i più importanti programmi spaziali satellitari europei di Osservazione della Terra – sarà realizzata in Italia su iniziativa del Governo grazie alle risorse del PNRR e sarà completata entro il 2026 sotto la gestione dell'Agenzia Spaziale Europea con il supporto dell'Agenzia Spaziale Italiana MORE...

VENERDÌ 02 DICEMBRE 2022

Le isole dello stretto della Florida  ‣

La composizione mostra l'isola di Key West in Florida acquisita da PRISMA nel dicembre 2020 MORE...

VENERDÌ 18 NOVEMBRE 2022

PRISMA cattura il Grand Canyon ‣

Il nuovo scatto del satellite iperspettrale ASI MORE...

VENERDÌ 04 NOVEMBRE 2022

La città portuale della Corea del Sud vista da PRISMA ‣

L'immagine acquisita da PRISMA copre l'area urbana di Busan MORE...