L'immagine è stata ripresa dal satellite dell'ASI il 10 maggio 2021

02 Ottobre 2021

L’immagine della struttura di Richat, detta anche occhio del Sahara o Guelb El Richat, è stata ripresa dal satellite PRISMA dell’Agenzia Spaziale Italiana il 10 maggio 2021.

La peculiare struttura si trova in Mauritania vicino ad Oudane, il diametro è di circa 40 km e, secondo certi studi, corrisponde ad architetture concentriche dovute all’erosione di una cupola vulcanica. L’immagine è una elaborazione del canale VNIR.

Data/Information generated by Luigi Ansalone – Agenzia Spaziale Italiana, under an ASI License to Use; Original PRISMA Product - © ASI – (2021)

‣ News

MERCOLEDÌ 20 OTTOBRE 2021

L’occhio di PRISMA osserva Cumbre Vieja ‣

PRISMA monitora il nuovo fronte di lava nell’eruzione alle Canarie MORE...

VENERDÌ 15 OTTOBRE 2021

Quarto payload italiano per il progetto Hemera ‣

Ieri 14 Ottobre è stato lanciato, a bordo di uno Sounding Balloon, un payload italiano nell’ambito del progetto europeo Hemera MORE...

VENERDÌ 08 OTTOBRE 2021

Meeting della Collaborazione Limadou ‣

CSES-Limadou è una collaborazione fra la CNSA e l‘Agenzia Spaziale Italiana a cui partecipano  INFN, INAF, INGV, il CNR e le Università di Roma Tor Vergata, Torino e Trento MORE...

MARTEDÌ 14 SETTEMBRE 2021

Lanciati tre payload italiani nell’ambito del progetto Hemera ‣

L’integrazione dei payload è iniziata il 6 settembre ed il lancio è stato effettuato l’11 settembre MORE...