La piattaforma mette al centro il cliente per rivoluzionare il tradizionale approccio alla geoinformazione

24 Settembre 2020

E-GEOS - una società Telespazio (80%) e ASI (20%)  - ha lanciato  CLEOS, il nuovo marketplace digitale che consente a grandi, piccole e medie imprese e start-up di avere rapidamente a disposizione tutta l’offerta dell’azienda: dalle piattaforme applicative già in portfolio fino ai dati di COSMO-SkyMed e, presto, COSMO-SkyMed Second Generation, e ai dati di osservazione delle Terra, e non, di terze parti.

La piattaforma è stata presentata il 23 settembre nel corso di un evento digitale al quale hanno partecipato importanti protagonisti del mondo della geoinformazione e del settore spaziale internazionale.

«Il settore della geoinformazione sta cambiando rapidamente, muovendosi dalle immagini satellitari verso servizi a valore aggiunto - ha dichiarato Paolo Minciacchi, Amministratore Delegato di e-GEOS e Responsabile della Linea di Business Geoinformation di Telespazio -  oggi il mercato ha bisogno soprattutto di Data Analytics. Per rispondere a queste nuove esigenze, e-GEOS ha deciso di puntare sulla platform economy e creare un vero marketplace digitale, dove è l’utente a decidere autonomamente quali dati comprare e quali servizi usare per ottenere gli Analytics richiesti. Si tratta di una vera e propria rivoluzione: l’utente diviene il centro di tutto e le informazioni si raggiungono in pochi click».

L’approccio “Platform Economy” di CLEOS deriva dall’esperienza maturata da e-GEOS in GEOHub, la rete di Open Innovation lanciata negli anni scorsi. CLEOS è infatti una piattaforma “aperta”, pensata per accogliere la capacità di innovazione di start-up, PMI, Centri di Ricerca e Università, sia italiani ma anche internazionali, e costruire attorno a sé una rete di partner d’eccellenza. 

CLEOS, inoltre, ha uno dei suoi punti di forza nella disponibilità dei dati radar della costellazione italiana COSMO-SkyMed dell’Agenzia Spaziale Italiana e del Ministero della Difesa, frutto ed espressione delle migliori competenze dell’industria spaziale italiana, con Leonardo e le sue joint venture Thales Alenia Space e Telespazio.

Leonardo, tramite e-GEOS, sviluppa e rende disponibili soluzioni innovative per far fronte alle crescenti richieste di dati integrati e analisi complesse, consolidando il ruolo dell’azienda quale uno dei leader internazionali nel campo della geoinformazione. e-GEOS è distributore in esclusiva in tutto il mondo dei dati COSMO-SkyMed e COSMO-SkyMed Second Generation.

‣ News

VENERDÌ 29 LUGLIO 2022

Astrobio: una sfida ad alta quota ‣

La sua vita operativa avrebbe dovuto essere di poche ore per sperimentare nuove tecnologie. Invece ha continuato a funzionare per oltre due settimane il nanosatellite dell’ASI che ha viaggiato a quote orbitali dense di micidiali radiazioni MORE...

MARTEDÌ 26 LUGLIO 2022

GreenCube: attivato il micro-orto spaziale a 6000 km da terra ‣

A meno di due settimane dal lancio è stata avviata la coltivazione di verdure nel micro-orto tutto italiano grazie a GreenCube, minisatellite dell’ASI e Università Sapienza di Roma MORE...

VENERDÌ 22 LUGLIO 2022

L’olio extravergine d’oliva italiano è in orbita: ha raggiunto la Stazione Spaziale Internazionale ‣

L’esperimento degli oli extravergini rientra nell’accordo fra l’Agenzia Spaziale Italiana e il CREA, in collaborazione con Coldiretti, Unaprol e Telespazio MORE...

MARTEDÌ 19 LUGLIO 2022

Sottoscritto l’Accordo Quadro tra Agenzia Spaziale Italiana e Regione Puglia ‣

Le due istituzioni si impegnano a cooperare attraverso iniziative e progetti di ricerca e sviluppo congiunti in ambito nazionale, comunitario ed internazionale nei settori dell'osservazione della Terra, telecomunicazioni e navigazione satellitare MORE...

MARTEDÌ 19 LUGLIO 2022

Lo spazio italiano in primo piano al Farnborough International Airshow ‣

Un salone aerospaziale denso di impegni per l’ASI e per le industrie spaziali nazionali MORE...