SATURN (Synthetic AperTure Radar CUbesats FoRmation FlyiNg)

Settore: Osservazione della Terra

Numero di satelliti: 3

Fattore di forma: 16 U XL


La missione SATURN ha lo scopo di dimostrare e validare in orbita la tecnologia SAR basata su un approccio cooperativo MIMO (Multiple Inputs Multiple Outputs): tre satelliti viaggiano in formazione, sulla stessa orbita e con distanze relative dell’ordine del centinaio di metri, equipaggiati con un payload SAR attivo (trasmissione e ricezione). La trasmissione e ricezione sincronizzata dei tre SAR permette di processare a terra e ricombinare coerentemente i dati ottenuti. L’innovazione della missione SATURN sta nel raggiungimento di performances elevate, in termini di risoluzione e swath a terra, comparabili con quelle di asset più grandi e costosi. Questa tecnologia permette una ridistribuzione delle risorse necessarie a SAR di grandi dimensioni (in primis, potenza elettrica) su più piattaforme di dimensioni inferiori, andando a superare i limiti di piattaforme molto piccole, quali i CubeSat. La missione dimostrativa finanziata nell’ambito di questo progetto è il primo step di una più ampia roadmap, che prevede il rilascio di una costellazione di satelliti SATURN, per raggiungere alte performances in termini di revisit time e information age, rendendo il sistema "near real-time”.

 

Team proponente: OHB-I (Prime), ARESYS, AIRBUS Italia, PoliMi

 

‣ News

LUNEDÌ 27 MAGGIO 2024

AVVISO N. 5/2024 – riapertura dei termini per la presentazione delle candidature ‣

Manifestazione di interesse finalizzata alla individuazione di idonee candidature per la designazione dei componenti del Consiglio di amministrazione della società E-GEOS S.p.A MORE...

LUNEDÌ 27 MAGGIO 2024

Venere, un pianeta ancora attivo ‣

Analisi recenti dei dati radar della missione Magellan della NASA evidenziano vulcanismo ancora in corso sul pianeta. La scoperta, fatta da tre ricercatori italiani, realizzata grazie ai finanziamenti dell’Agenzia Spaziale Italiana MORE...

VENERDÌ 24 MAGGIO 2024

EarthCARE, una risposta concreta per combattere il cambiamento climatico ‣

Il lancio della missione ESA e JAXA è previsto per il 28 maggio a bordo del Falcon 9 della SpaceX. Fornirà dati per la ricerca sul clima MORE...

VENERDÌ 24 MAGGIO 2024

MoRe-ASI: “Prompt Impact of Solar Radio Emissions on Radio Systems in Geosphere” ‣

Il prossimo seminario si terrà il 31 maggio alle ore 15:00 MORE...

GIOVEDÌ 23 MAGGIO 2024

L’Italia con l’ASI a Bruxelles per lo Space Council ‣

Conclusi i lavori dell'undicesimo Space Council MORE...