Orion supera l'abortion test sui sistemi di sicurezza, una prova fondamentale per lo Space Launch System

Orion passa a pieni voti l’abortion test. La capsula è stata sottoposta al test Ascent Abort 2 lo scorso 2 luglio,  a Cape Canaveral e  durante la prova durata in tutto 3 minuti, Orion ha viaggiato  a un’altitudine di poco meno di 10 chilometri per poi dare il via alla sequenza di interruzione che ha portato la capsula a staccarsi dal razzo.

Orion ha riposizionato il suo assetto grazie al motore di bordo ed ha effettuato come previsto uno splashdown nell’oceano. Il test è stato effettuato su un missile Peacekeeper, un razzo militare modificato in grado di simulare le condizioni di lancio. Il test è stato un successo anche se i tecnici Nasa dovranno analizzare attentamente ogni dettaglio per garantire che non ci siano stati problemi. L’abortion test conclude la fase più importante sulle verifiche dei sistemi di sicurezza di Orion.

La capsula è parte dello Space Launch System, il razzo che avrà il compito di riportare l’uomo in orbita lunare con il Lunar Gateway e poi sulla sua superfice con il programma Artemis. La prima missione Artemis dovrebbe partire nel 2024 per dare il via  a una nuova era dell’esplorazione spaziale che porterà l’uomo anche su Marte.

‣ News

MERCOLEDÌ 30 NOVEMBRE 2022

L’Agenzia Spaziale Italiana in prima linea nella quarta edizione del forum New Space Economy ‣

Dall'1 al 3 dicembre, Fiera di Roma ospiterà i principali protagonisti mondiali del settore spaziale. L'evento è organizzato da Fondazione Amaldi e Fiera di Roma in collaborazione con l'Agenzia Spaziale Italiana MORE...

MERCOLEDÌ 23 NOVEMBRE 2022

CM22, sullo spazio l’Italia si conferma protagonista in Europa ‣

Tracciata la rotta per le future ambizioni europee, con attenzione alle nostre eccellenze industriali MORE...

MERCOLEDÌ 23 NOVEMBRE 2022

Ixpe rivela nuovi indizi sui meccanismi alla base della luminosità dei blazar ‣

La missione è frutto della collaborazione tra NASA e Agenzia Spaziale Italiana MORE...

LUNEDÌ 14 NOVEMBRE 2022

I ricercatori dell’Agenzia Spaziale Italiana si classificano nella World’s Top 2% Scientists per il terzo anno consecutivo ‣

L’elenco mondiale degli scienziati con livello più elevato di produttività scientifica, elaborato ogni anno dall’Università di Stanford in collaborazione con Elsevier MORE...

GIOVEDÌ 10 NOVEMBRE 2022

Ministero della Difesa e Agenzia Spaziale Italiana firmano un accordo quadro nel settore spaziale ‣

L’Accordo sottoscritto dalle due Amministrazioni prevede la collaborazione nell’ambito delle attività spaziali mediante la realizzazione di programmi e studi di comune interesse MORE...