La strada che porta allo spazio passa per il nostro bel Paese.

ASI - Agenzia Spaziale Italiana - News ASI - Agenzia Spaziale Italiana - News
DIVULGAZIONE SCIENTIFICA

Notte Europea dei Ricercatori

Appuntamento il 30 settembre presso la sede ASI per la kermesse dedicata alla divulgazione della cultura scientifica

Giunge all’undicesima edizione la manifestazione promossa dalla Commissione Europea e dedicata al dialogo e all'incontro tra la comunità scientifica e il grande pubblico

Nata nel 2005, la "Notte Europea dei Ricercatori" ogni anno coinvolge migliaia di addetti ai lavori, appassionati di ogni età ed enti di tutti i Paesi europei, con lo scopo di divulgare la cultura scientifica e le potenzialità che le professioni della ricerca possono offrire.  

L’edizione 2016, il cui tema è "Made in Science", coinvolgerà numerose città italiane e si terrà, come di consueto, l’ultimo venerdì di settembre, il 30

Anche per l’edizione di quest’anno l’Agenzia Spaziale Italiana aprirà al pubblico la sede di Roma-Tor Vergata con un programma ricco di attività pensato per un ampio pubblico, che prevede seminari, laboratori, attività per i bambini e le famiglie, mostre espositive e osservazioni al telescopio. Le attività sono organizzate in collaborazione con l’Associazione Tuscolana di Astronomia (ATA), la sezione italiana della British Interplanetary Society (BIS-Italia) e Psiquadro. L’edizione di quest’anno vede anche la partecipazione, con un'installazione audiovisiva, del Maestro Paolo Monti, artista che ha dedicato la sua produzione creativa ai temi dello spazio e della scienza.  

Nello specifico, le conferenze saranno centrate su temi di particolare impatto per i visitatori, come l’esplorazione planetaria, Marte e la storia dello spazio, mentre i laboratori per i più piccoli saranno dedicati alla costruzione e al lancio di razzi e alla Stazione Spaziale

 

Logo evento 2016 Sono previste anche visite e dimostrazioni presso KET LAB, i laboratori multidisciplinari all’avanguardia e start up nell'ambito dei nano-materiali e delle nano-tecnologie, nati da un accordo tra ASI e Consorzio Hypatia

Il programma contempla anche “Chiacchiere con l’astronauta”, collegamento via Skype con Luca Parmitano, e lo spettacolo “I soliti scienziati noti”, gioco-show incentrato sulle professioni della ricerca. 

Marte, quest’anno più che mai al centro dell’attenzione per la missione ExoMars, che vede la collaborazione di ESA e Roscomsos e la significativa partecipazione del nostro paese attraverso l’ASI, sarà il fulcro della zona espositiva della manifestazione. Installazioni e quadri dedicati allo spazio completeranno l’area mostre dell’evento. 

Per il programma e le informazioni di carattere generale (logistica, prenotazioni, ecc…), cliccare qui