La collaborazione nasce in occasione della missione dell’Agenzia Spaziale Europea Minerva con l’astronauta italiana ESA Samantha Cristoforetti

L’Agenzia Spaziale Italiana e Maestri di Strada condividono l’obiettivo di avvicinare allo studio delle materie tecnico-scientifiche i giovani in situazioni di grande povertà educativa e a rischio di abbandono scolastico in una terra, la Campania, sede del Distretto Aerospaziale della Campania, la cui filiera aerospaziale riveste un ruolo di primissimo piano a livello nazionale: una fonte di nuove conoscenze e opportunità, di studio e professionali, con effetti positivi e concreti di inclusione per chi vive in contesti disagiati.

Maestri di Strada coinvolge e supporta da sempre i giovani, il bene comune più prezioso, la vera ”energia rinnovabile delle città”. Grazie ad ASI realizzerà nuovi laboratori tecnico-scientifici per approfondire lo studio delle materie STEM (Science, Technology, Engeneering and Mathematics) e offrirà nuove opportunità di formazione e approfondimento specialistico a docenti, educatori, operatori del Terzo Settore, interessati a svolgere con i propri allievi e interlocutori attività educative connesse con l’esplorazione dello spazio.

Nei primi incontri, previsti nel mese di maggio, Alessandro Coletta e Elisabetta Cavazzuti  di ASI e Silvia Piranomonte  di INAF, illustreranno l’utilità dei satelliti di osservazione della Terra e le scoperte astrofisiche più importanti degli ultimi dieci anni.

In autunno seguiranno altri incontri dedicati alla scienza e alla tecnologia applicate allo spazio.

In allegato la locandina con le date dei primi incontri.

‣ News

MERCOLEDÌ 18 MAGGIO 2022

Spazio: la Costellazione satellitare italiana si chiamerà “Iride” ‣

Ad annunciare il nome vincitore del concorso “Spazio alle idee” è stata Samantha Cristoforetti collegata dalla Stazione Spaziale Internazionale MORE...

MERCOLEDÌ 18 MAGGIO 2022

Secondo appuntamento spaziale con AstroSamantha  ‣

Presentati gli esperimenti italiani della missione Minerva MORE...

MERCOLEDÌ 18 MAGGIO 2022

Solar Orbiter osserva il Sole da una distanza ravvicinata mai raggiunta prima ‣

Le spettacolari immagini della sonda ci mostrano l’atmosfera del Sole con un dettaglio senza precedenti, grazie al contributo del coronografo Metis dell’Agenzia Spaziale Italiana, che vede la collaborazione e progettazione di un team composto da INAF, Università di Firenze, Padova e del CNR-IFN

MORE...

LUNEDÌ 16 MAGGIO 2022

Piano Triennale delle Attività 2022-2024 ‣

Il nuovo PTA è disponibile per la consultazione MORE...