La produzione di spore è una strategia comune per la diffusione delle cellule di lievito e la colonizzazione di nuovi ambienti. L’esperimento Spore si propone di valutare la sopravvivenza delle spore durante i voli spaziali poiché è di interesse la capacità del lievito di colonizzare nuovi ambienti. L’esperimento è inoltre utile per comprendere i meccanismi molecolari dell'isolamento riproduttivo. L'isolamento riproduttivo porta alla generazione di nuove specie di spore ibride. In molti casi, le specie parentali si accoppiano facilmente ma la prole ibrida non è vitale o è sterile. In rari casi, la formazione di specie ibride ha scopi adattativi (cioè la sopravvivenza in habitat estremi). Resta da valutare il ruolo della gravità nella generazione interspecifica di ibridazione di nuove specie.

Questo studio può essere importante quando si valuta il ruolo del volo spaziale nella generazione di biodiversità e nella nascita di nuove specie. Studiare la vitalità delle spore durante il volo spaziale potrebbe essere rilevante per valutare la possibilità di trasportare specie terrestri verso ecosistemi non terrestri. Questo studio, inoltre, è di ispirazione per futuri scienziati, stimolando l’interesse per il tema dell'influenza del volo spaziale sulla fertilità, tema che sarà importante per consentire la vita dell’uomo nello spazio.

Missione: Expedition 27-28

Data di lancio: 16/05/2011 00:00:00

‣ News

VENERDÌ 19 GIUGNO 2020

Programma PLATiNO: firmato l’Accordo Commerciale ‣

Alla presenza del Sottosegretario di Stato della Presidenza del Consiglio dei ministri On. Riccardo Fraccaro e del Presidente dell’Agenzia Spaziale Italiana Giorgio Saccoccia è stato firmato oggi l’Accordo Commerciale tra Sitael (capofila del Raggruppamento Temporaneo di Imprese), Leonardo, Airbus Italia e Tas Italia. MORE...

MARTEDÌ 21 GENNAIO 2020

Missione Beyond: al via LIDAL, il sesto esperimento italiano ‣

L'esperimento è stato attivato sulla ISS da Luca Parmitano MORE...

VENERDÌ 10 GENNAIO 2020

Conte: spazio settore strategico, volano crescita e sviluppo ‣

Luca Parmitano in collegamento con il premier Conte MORE...

MERCOLEDÌ 11 DICEMBRE 2019

L’Europa dello spazio sia più forte ‣

«L'Europa ha già un ruolo fondamentale di indipendenza strategica nello spazio ma deve potenziarlo ancora di più». È la linea indicata dal Presidente dell'Agenzia Spaziale Italiana (Asi) Giorgio Saccoccia in occasione degli Stati Generali dello spazio in corso al Maschio Angioino di Napoli. MORE...

MERCOLEDÌ 06 NOVEMBRE 2019

Parmitano a colloquio con Mattarella ‣

L'astronauta Esa Luca Parmitano si è collegato dalla Stazione spaziale con il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella MORE...