L’additive manufacturing, nota anche come stampa 3-D, è una metodica rapida ed affidabile per produrre piccoli pezzi di plastica di qualunque forma, che possono essere utilizzati per numerose di attività. L’esperimento Portable On Board Printer 3D ha permesso di testare a bordo della Stazione Spaziale Internazionale (ISS) una stampante 3D automatizzata, in grado di produrre oggetti in plastica. I risultati di questo esperimento consentono di aprire la strada all'installazione di una stampante 3D di dimensioni standard a bordo della ISS in futuro, rappresentando un primo passo verso la produzione digitale e automatizzata di oggetti direttamente a bordo della ISS e di altri veicoli spaziali o avamposti planetari.
Questo esperimento consiste in una sessione di fabbricazione automatizzata che produce un piccolo oggetto in plastica. La ricerca raggiunge una fase iniziale di convalida per l'introduzione di questa tecnologia di formatura di polimeri automatizzata e flessibile a bordo della ISS e per l'uso come promozione per ulteriori sviluppi delle applicazioni di stampa 3D da utilizzare nello spazio.

Missione: Expedition 45-46

Data di lancio: 06/12/2015 00:00:00

‣ News

MERCOLEDÌ 28 SETTEMBRE 2022

Samantha Cristoforetti al timone della ISS ‣

Samantha è diventata la prima donna europea ad assumere il comando dell'avamposto spaziale. Il video su ASITV MORE...

MERCOLEDÌ 14 SETTEMBRE 2022

Samantha Cristoforetti sarà comandante della Iss ‣

AstroSamantha diventerà la prima astronauta donna europea al comando della stazione MORE...

SABATO 03 SETTEMBRE 2022

Artemis 1, nuovo rinvio ‣

Rimandato di nuovo il volo di prova dello Space Launch System e della capsula Orion MORE...

MARTEDÌ 09 AGOSTO 2022

Countdown per Artemis I, il sistema Italia a bordo della missione lunare NASA ‣

Il 29 agosto la prima finestra di lancio della missione del programma lunare NASA Artemis
MORE...

GIOVEDÌ 21 LUGLIO 2022

AstroSamantha prima spacewalker europea ‣

Prima attività extraveicolare per Samantha Cristoforetti

MORE...