L'esposizione alla microgravità influenza quasi ogni funzione del corpo umano e, in genere, comporta cambiamenti complessi in tessuti e organi umani. Tuttavia, nella maggior parte dei casi, gli adattamenti indotti dalla microgravità sono solo temporanei e in genere tornano alla normalità dopo il ritorno a Terra. Mice Drawer System (MDS) è una facility progettata per permettere la stabulazione di un numero massimo di sei topi a bordo della ISS per missioni della durata di 100 giorni, con una potenziale estensione di ottanta giorni.

Nell’esperimento condotto con MDS è stato utilizzato un modello murino validato per studiare i meccanismi genetici alla base della perdita di massa ossea e altri effetti della microgravità su diversi tessuti come muscoli, ghiandole, cervello. I diversi tessuti murini sono stati, inoltre, forniti a numerosi ricercatori per permettere lo studio degli effetti della microgravità sul corpo a livello degli organi e a livello cellulare. In particolare, sono stati selezionati per lo studio topi transgenici per la pleiotropina (PTN-Tg) perché questo transgene (un gene estraneo inserito nel genoma del topo per originare una funzione specifica) svolge un ruolo importante nel metabolismo osseo. Con MDS si vuole verificare l'ipotesi che i topi con una sovraespressione del gene PTN sono protetti dagli effetti prodotti sull’osso dalla microgravità, effetti che sono simili a quelli prodotti dall’osteoporosi.
L’esperimento MDS  ha  stabilito il record di permanenza nello spazio in un esperimento con roditori (91 giorni).

Missione: Expedition 19/20, 21/22, 39/40

Data di lancio: 28/08/2009 00:00:00

‣ News

MERCOLEDÌ 09 DICEMBRE 2020

L’Agenzia Spaziale Italiana ti porta sulla Luna ‣

L’Agenzia Spaziale Italiana, in occasione del primo volo del programma Artemis, porterà il tuo pensiero sullo Spazio in orbita intorno alla Luna MORE...

GIOVEDÌ 03 DICEMBRE 2020

Workshop di Scienze della Vita applicate allo Spazio, una roadmap per la prossima decade ‣

Al via le attività preparative dei Tavoli tematici di Fisiologia Integrata, Microbiologia, Sistemi Biologici di Supporto alla Vita e Radiazioni MORE...

MERCOLEDÌ 18 NOVEMBRE 2020

Artemis: il ruolo dell’Italia ‣

Un webinar organizzato dall’ASI per discutere le opportunità e le sfide della partecipazione italiana alla futura esplorazione lunare con il programma Artemis MORE...

MARTEDÌ 13 OTTOBRE 2020

ARTEMIS, SIGLATO IL PRIMO ACCORDO MULTILATERALE DI COOPERAZIONE INTERNAZIONALE ‣

L’accordo, firmato tra la NASA e i Paesi partner tra cui l’Italia, rappresentata dal Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri con delega alle politiche per lo spazio Riccardo Fraccaro, ha stabilito una serie di principi guida che dovranno essere rispettati nel corso del programma lunare

MORE...

GIOVEDÌ 03 SETTEMBRE 2020

Global Exploration Roadmap – agosto 2020 ‣

Disponibile l'ultimo aggiornamento realizzato dall'International Space Exploration Coordination Group

MORE...