Malgrado l’interesse attuale nello studio di combustibili rinnovabili, non sono state ancora identificate le caratteristiche ideali dei combustibili del futuro. La generazione di un database relativo all'evaporazione e alla combustione di combustibili selezionati consente lo sviluppo di modelli termochimici complessi. In questo contesto, la sperimentazione in ambiente microgravitazionale permette un'attenta osservazione e determinazione dei dati fondamentali del processo di combustione, poiché riduce il fenomeno ad una sola dimensione.

L'Esperimento Italian Combustion Experiment for Green Air (ICE-GA) studia singole goccioline di varie miscele di biocarburanti per determinare l'efficienza con cui bruciano. Osservando il processo di combustione in ambiente spaziale, i ricercatori possono studiare l'evaporazione e la combustione senza l'influenza della gravità. ICE-GA utilizza il Combustion Integrated Rack (CIR) e l'apparato Multi-user Droplet Combustion Apparatus (MDCA), in orbita a bordo della ISS, per sviluppare un database delle statistiche di evaporazione e combustione di una varietà di miscele di biocarburanti. Questi dati possono essere utilizzati in modelli.  Questi dati possono essere utilizzati nei modelli di computer, che possono valutare l'efficienza dei biocarburanti e accelerare l'adozione delle miscele di carburante più efficienti.

Missione: Expedition 35/36, 37/38

Data di lancio: -

‣ News

VENERDÌ 17 GIUGNO 2022

Crew 4 chiama Terra ‣

Gli astronauti della Crew 4 hanno parlato con i leader di NASA, ASI ed ESA in collegamento dall’Ambasciata USA di Roma. Guarda il replay su ASITV MORE...

VENERDÌ 10 GIUGNO 2022

Inflight call di Samantha Cristoforetti con il Presidente Mattarella ‣

Collegamento ISS-Quirinale tra l’astronauta italiana dell’ESA e il Presidente della Repubblica MORE...

MERCOLEDÌ 18 MAGGIO 2022

Secondo appuntamento spaziale con AstroSamantha  ‣

Presentati gli esperimenti italiani della missione Minerva MORE...

LUNEDÌ 02 MAGGIO 2022

Samantha Cristoforetti e Matthias Maurer in diretta dalla ISS ‣

Prima inflight call per l'astronauta italiana a bordo della ISS dal 28 aprile MORE...