L'esperimento Italian-Personal Astronaut Eye (I-APE) prevede la costruzione di un micro-aereo per applicazioni spaziali, utilizzabile sia all'interno che all'esterno dei veicoli orbitanti, per supportare l'equipaggio della ISS durante attività IVA (Intra-Vehicular Activity) ed EVA (Extra-Vehicular Activity). I-APE richiede una sperimentazione in orbita in tre fasi:

Fase 1 - Test di un dispositivo chiamato I-APE Exp 0, di peso simile al dispositivo finale, e dotato delle parti necessarie per il controllo di potenza e di un asse.
La valutazione di questo dispositivo consente il consolidamento dell'architettura scelta, insieme a tutte le scelte di design.

Fase 2 - Revisione del micro-aereo per applicazione spaziale da utilizzare all'interno di veicoli in orbita, chiamato I-APE Exp 1. Questo è un primo esempio di micro-aereo con controllo dell'assetto a tre assi, controllabile a distanza dall'astronauta e in grado di trasportare come payload una microcamera a colori con una buona risoluzione per trasmettere in tempo reale le immagini acquisite.

Fase 3 - revisione dei micro-aerei nella versione finale, nota come I-APE. Il collaudo di questa versione sarà collegato alle possibilità offerte dall'agenzia, in seguito alla missione di riferimento per la Fase 2.

Missione: 27/28

Data di lancio: 16/05/2011 00:00:00

‣ News

MERCOLEDÌ 09 DICEMBRE 2020

L’Agenzia Spaziale Italiana ti porta sulla Luna ‣

L’Agenzia Spaziale Italiana, in occasione del primo volo del programma Artemis, porterà il tuo pensiero sullo Spazio in orbita intorno alla Luna MORE...

GIOVEDÌ 03 DICEMBRE 2020

Workshop di Scienze della Vita applicate allo Spazio, una roadmap per la prossima decade ‣

Al via le attività preparative dei Tavoli tematici di Fisiologia Integrata, Microbiologia, Sistemi Biologici di Supporto alla Vita e Radiazioni MORE...

MERCOLEDÌ 18 NOVEMBRE 2020

Artemis: il ruolo dell’Italia ‣

Un webinar organizzato dall’ASI per discutere le opportunità e le sfide della partecipazione italiana alla futura esplorazione lunare con il programma Artemis MORE...

MARTEDÌ 13 OTTOBRE 2020

ARTEMIS, SIGLATO IL PRIMO ACCORDO MULTILATERALE DI COOPERAZIONE INTERNAZIONALE ‣

L’accordo, firmato tra la NASA e i Paesi partner tra cui l’Italia, rappresentata dal Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri con delega alle politiche per lo spazio Riccardo Fraccaro, ha stabilito una serie di principi guida che dovranno essere rispettati nel corso del programma lunare

MORE...

GIOVEDÌ 03 SETTEMBRE 2020

Global Exploration Roadmap – agosto 2020 ‣

Disponibile l'ultimo aggiornamento realizzato dall'International Space Exploration Coordination Group

MORE...