ALTEA-Dosi (Anomalous Long Term E ects in Astronauts' - Dosimetry) utilizzerà l'hardware ALTEA: un dispositivo a forma di elmetto che contiene 6 rilevatori di particelle di Silicio progettati per misurare la radiazione cosmica che passa attraverso i rivelatori. Le sei identiche SDU (Silicon Detector Unit) contengono tre set di rilevatori di strisce di Silicio nel piano x-y. Ogni rivelatore piano ha uno spessore di 300 micrometri ed è suddiviso in 64 strisce. Viene registrato un evento se almeno tutti e 3 i rivelatori del piano x hanno segnali sopra la soglia e questi segnali sono la somma dell'energia depositata in quattro strisce adiacenti. Il fattore di geometria di ciascuna SDU è di 250 cm <sup2 <sup = ""> - sr ed è in grado di misurare la traiettoria delle particelle con una precisione angolare di 1,8 gradi e può risolvere singole particelle ionizzanti di carica da 4 a 28 per energie superiori a 25 MeV/n. In ricerche precedenti, un elettroencefalografo (EEG) ha misurato l'attività cerebrale del membro dell'equipaggio per determinare se gli attacchi di radiazione hanno causato cambiamenti nell'elettro siologia del cervello in tempo reale. Uno stimolatore visivo ha eseguito i test del sistema visivo complessivo dei membri dell'equipaggio.

ALTEA-Dosi misurerà continuamente le radiazioni cosmiche, senza l'aiuto dell'equipaggio o indossando l'elmetto, nel laboratorio statunitense della Stazione Spaziale Internazionale (ISS), Destiny. I dati ALTEA-Dosi saranno inoltre confrontati con i dati raccolti dagli strumenti IVCPDS (Intravehicular Charged Particle Directional Spectrometer) ed EVCPDS (Extravhicular Charged Particle Directional Spectrometer). Gli strumenti IVCPDS ed EVCPDS misurano l'energia e la specie delle singole particelle ionizzanti della carica da 1 a 10, dove ALTEA-Dosi misura la carica da 4 a 28; pertanto, questi insiemi di dati si completano a vicenda consentendo la misurazione delle abbondanze di tutti gli ioni che contribuiscono in modo signi cativo all'esposizione dell'equipaggio alle radiazioni.

Missione: Expedition 23/24, 25/26, 27/28, 29/30, 31/32

Data di lancio: 04/07/2006 00:00:00

‣ News

LUNEDÌ 12 APRILE 2021

Gagarin 60 anni dopo ‣

Il 12 aprile 1961 il cosmonauta sovietico Yuri Gagarin diventa il primo uomo a volare nello spazio. 60 anni dopo la sua impresa continua a ispirare l’esplorazione spaziale MORE...

SABATO 03 APRILE 2021

Astronauti, al via oggi il nuovo bando Esa ‣

Le candidature potranno essere presentate fino al 28 maggio 2021

MORE...

VENERDÌ 05 MARZO 2021

Space Dream, al via il concorso dedicato alla missione Artemis ‣

La competizione è organizzata dal CTNA  in collaborazione con ASI, con aziende del settore spaziale e partner istituzionali. La scadenza è fissata al 15 maggio 2021 MORE...

MERCOLEDÌ 03 MARZO 2021

Samantha Cristoforetti tornerà sulla ISS nel 2022 ‣

Secondo volo per l’astronauta italiana dopo la missione Futura dell’ASI nel 2014 MORE...

MARTEDÌ 02 MARZO 2021

Secondo volo nello spazio per Samantha Cristoforetti ‣

La conferenza stampa per la presentazione della seconda missione di Samantha Cristoforetti si terrà il  3 marzo alle 11.00. Diretta su AsiTV MORE...