Conclusa la fase di progettazione preliminare

13 Giugno 2024

La missione EarthNext, del programma ALCOR dell’Agenzia Spaziale Italiana, ha superato con successo la Preliminary Design Review, importante traguardo del progetto che sancisce la conclusione della fase di progettazione preliminare. Il meeting di chiusura della Preliminary Design Review si è tenuto lo scorso 12 giugno presso l’headquarter di Officina Stellare, mandataria del progetto, con la partecipazione dei team dell’ASI, di Officina Stellare e dei partner Aiko, Planetek, T4i, TSD Space e Università di Napoli “Federico II”.

“Il superamento della Preliminary Design Review è stato possibile grazie a un grande lavoro di squadra di tutto il team industriale e universitario, il quale ha dimostrato la capacità di mettere a sistema competenze e tecnologie diverse e di frontiera per un obiettivo comune ed ambizioso come quello di lanciare ed operare, per la prima volta in Italia, un satellite in VLEO” - ha commentato Giuseppe Leccese, Project Manager dell’Agenzia Spaziale Italiana per la missione EarthNext - “Nel corso della fase B, oltre ad aver consolidato il design preliminare, sono stati progettati, prodotti e testati con successo cinque prototipi di tecnologie critiche per la missione, al fine di mitigare i rischi ed agevolare gli sviluppi attesi nelle successive fasi del progetto, già deliberate fino al commissioning del satellite in orbita”.

EarthNext prevede di operare per tre anni un CubeSat 16U in Very Low Earth Orbit (VLEO) a 300 km, una quota estremamente sfidante, per le elevate perturbazioni introdotte dalla resistenza atmosferica, ma che allo stesso tempo offre un punto di vista privilegiato per l’osservazione della Terra. In particolare, EarthNext, mediante un payload ottico multispettrale estremamente compatto, effettuerà imaging per una vasta gamma di applicazioni, con particolare riguardo all’agricoltura e all’acquacoltura, anche in potenziale sinergia con altre missioni di Earth Observation. La missioni vedrà anche la qualifica in orbita di un sistema di propulsione elettrica ad alta efficienza in grado di compensare periodicamente le perturbazioni orbitali pur mantenendo un fattore di forma estremamente ridotto, compatibile con l’imbarco a bordo del CubeSat.

‣ News

VENERDÌ 05 LUGLIO 2024

Conclusa la 2 edizione del workshop “L’impegno Italiano nel settore dei CubeSat: tecnologie e missioni future” ‣

Si è conclusa con successo la seconda edizione del Workshop “L’impegno Italiano nel settore dei CubeSat: tecnologie e missioni future”, organizzato dalle Unità Micro e Nanosatelliti e Tecnologie dell’Agenzia Spaziale Italiana, confermandosi come un evento importante per l'intera comunità nazionale. Ampia la partecipazione, con esperti provenienti da università, istituti di ricerca, aziende e istituzioni, che hanno condiviso le loro competenze e idee in un clima di collaborazione e entusiasmo. Particolarmente apprezzati gli interventi del Direttore Generale dell’ASI, Luca Vincenzo Maria Salamone, del Comandante del Comando delle Operazioni Spaziali dello Stato Maggiore Difesa, Generale Luca Monaco, e del Responsabile dell’Unità “Cubesat Systems” dell’Agenzia Spaziale Europea, Roger Walker. Durante il workshop, i partecipanti hanno avuto l'opportunità di approfondire vari aspetti legati ai CubeSat, dallo sviluppo delle missioni e delle relative tecnologie abilitanti fino alle sfide operative e alle potenzialità future. Accanto alle sessioni di presentazione sono state molto apprezzate anche l’area espositiva allestita per l’occasione e l’opportunità offerta per incontri B2B. Questo scambio di conoscenze ha rafforzato la consapevolezza del ruolo strategico dell’Agenzia nel promuovere la leadership europea della filiera italiana nel settore dei CubeSat. La buona riuscita del workshop è testimoniata non solo dall'alto numero di partecipanti, ma anche dai numerosi feedback positivi ricevuti dal comitato organizzatore che sottolineano l'importanza di iniziative come questa per favorire l'innovazione e la crescita della comunità scientifica e tecnologica nazionale. Elenco delle presentazioni

GIOVEDÌ 06 GIUGNO 2024

Iperdrone.0 pronto a partire ‣

Il lancio è in programma a luglio MORE...

MARTEDÌ 23 APRILE 2024

A bordo di ALCOR anche il primo telescopio IR criogenico miniaturizzato ‣

Firmato il contratto per la fase A di CHIPS MORE...

LUNEDÌ 15 APRILE 2024

La scienza italiana sulla ISS ‣

La missione Ax-3 e il ruolo dell'ASI - Evento a Catania il 17 aprile 2024 MORE...