La missione di Sistema Paese negli USA  è organizzata da ASI, in collaborazione con ICE e le Associazioni industriali

25 Ottobre 2023

Favorire lo sviluppo delle relazioni tra aziende spaziali americane e italiane e rafforzare gli storici rapporti già consolidati tra l’Agenzia Spaziale Italiana e la NASA. Questo l’obiettivo della visita negli Stati Uniti da parte di un nutrito numero di grandi imprese, PMI e start up*, accompagnate dalla delegazione guidata dal presidente dell’ASI, Teodoro Valente, e il direttore Affari Internazionali Gabriella Arrigo, i direttori della Scienza e della Ricerca e dei Programmi, Mario Cosmo e Roberto Formaro.

La cooperazione tra Italia e Stati Uniti in ambito Spazio ha una storia lunga oltre sessant’anni. Oggi, le relazioni in campo spaziale tra Italia e USA sono eccellenti, grazie anche alle fruttuose collaborazioni tra l’Agenzia Spaziale Italiana e la NASA, sugellate recentemente dalla Dichiarazione congiunta, dello scorso luglio, tra il Presidente USA, Joe Biden, e la Premier italiana, Giorgia Meloni, con la quale hanno inaugurato un “nuovo dialogo” in campo spaziale. Obiettivo è quello di promuovere lo scambio commerciale e industriale con il supporto dei rispettivi governi.

L’attuale missione di Sistema Paese negli USA organizzata da ASI, in collaborazione con ICE e le Associazioni industriali, si colloca in questo scenario e rappresenta un palcoscenico fondamentale per il consolidamento del made in Italy sul mercato statunitense.

Nel corso di questa settimana, la delegazione visiterà i Centri spaziali di NASA a Houston e di Space X a Los Angeles, incontrerà i vertici di diverse aziende statunitensi affermate, ma anche realtà più giovani e in fase di crescita, al fine di rafforzare la cooperazione e incrementare la collaborazione industriale.

Una settimana ricca a di incontri e opportunità, che culminerà con la presenza del presidente di ASI anche a Washington, dove sono previsti incontri con la NASA, il Dipartimento di Stato, il National Space Council e l’Ufficio di scienza e Tecnologia della Casa Bianca. Il numero uno dell’ASI, prof. Teodoro Valente, incontrerà anche alcuni senatori e rappresentanti del Congresso, prima di far visita all’ambasciatrice d’Italia negli Stati Uniti, Mariangela Zappia, che insieme ai consoli a Houston e Los Angeles, hanno incoraggiato e supportato la missione industriale, primo atto concreto del ‘nuovo dialogo’ voluto da Biden e Meloni.

*di seguito l’elenco delle imprese italiane che hanno preso parte alla missione: AIKOSPACE; ALMA SISTEMI; ALTEC; ARESYS; ASTRADYNE; ASTRASPACE; BREKA; D ORBIT; EIEGROUP; IRCA; LEONARDO; NABLAWAVE; OFFICINA STELLARE; PICOSATS; REA; REVOLV SPACE; STELLAR PROJECT;T4I; THALES ALENIA SPACE ITALIA

 

‣ News

MERCOLEDÌ 15 MAGGIO 2024

L’ASI ospita la riunione finale del progetto CAESAR per il centro dati di space weather ASPIS ‣

Nell’ambito del programma ASPIS (ASI Space Weather InfraStructure) MORE...

DOMENICA 05 MAGGIO 2024

Tsiolkovsky, il pioniere della missilistica ‣

La terza puntata del podcast dell'Asi è dedicata alla figura di Konstantin Eduardovich Tsiolkovsky MORE...

MERCOLEDÌ 24 APRILE 2024

La galassia Sigaro si accende con un mega brillamento ‣

Il satellite Integral, realizzato con un fondamentale contributo dell’ASI, scopre il primo caso di giant flare proveniente da una magnetar fuori dalla Via Lattea. Lo studio a guida INAF pubblicato su Nature MORE...

MERCOLEDÌ 24 APRILE 2024

Aleksej Archipovič Leonov, la prima passeggiata nello spazio ‣

La seconda puntata della terza stagione del podcast dell'ASI è dedicata alla figura del cosmonauta MORE...

MARTEDÌ 23 APRILE 2024

La prima luce di Hermes a bordo di SpIRIT ‣

Lo strumento dell’Agenzia Spaziale Italiana e dell’Istituto Nazionale di Astrofisica a bordo del satellite australiano SpIRIT ha raccolto i primi fotoni MORE...