Il Polo Spaziale di Matera unisce la storica base dell’Agenzia Spaziale Italiana e il Centro spaziale di e-GEOS, joint venture tra ASI e Telespazio del gruppo Leonardo

09 Settembre 2022

Vittorio Colao, ministro per l’Innovazione tecnologica e la transizione digitale con delega all’Aerospazio ha visitato oggi il Polo Spaziale di Matera, che unisce la storica base dell’Agenzia Spaziale Italiana e il Centro spaziale di e-GEOS, joint venture tra ASI e Telespazio del gruppo Leonardo.  Presente alla visita anche il presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi. Gli ospiti sono stati accolti da Giuseppe Bianco, Responsabile Unità Ricerca Spaziale ASI, da Paolo Minciacchi, amministratore delegato di e-GEOS e da Vincenza Luceri, responsabile del Centro spaziale di e-GEOS.Il Polo Spaziale di Matera, con una superficie di circa 100mila metri quadrati e otto antenne operative, è tra le più significative realtà del Mezzogiorno per ricerca, sviluppo e trasferimento tecnologico. Qui si opera nel campo della geodesia spaziale, dei servizi di geoinformazione e osservazione della Terra, di telecomunicazioni quantistiche “free space”, del tracciamento dei detriti spaziali e di metrologia del tempo e delle frequenze.

‣ News

MERCOLEDÌ 05 GIUGNO 2024

Oberth, il visionario della missilistica tedesca ‣

La quinta puntata della terza stagione del podcast dell'ASI è dedicata alla figura di Hermann Oberth MORE...

LUNEDÌ 27 MAGGIO 2024

Venere, un pianeta ancora attivo ‣

Analisi recenti dei dati radar della missione Magellan della NASA evidenziano vulcanismo ancora in corso sul pianeta. La scoperta, fatta da tre ricercatori italiani, realizzata grazie ai finanziamenti dell’Agenzia Spaziale Italiana MORE...

GIOVEDÌ 23 MAGGIO 2024

Galassie stelle e ammassi, ecco le nuove spettacolari immagini di Euclid ‣

Cinque nuove spettacolari immagini del telescopio spaziale europeo Euclid rivelano molti nuovi dettagli sulle strutture e le dinamiche del nostro universo MORE...

GIOVEDÌ 23 MAGGIO 2024

L’ASI ospita la riunione finale del progetto CAESAR per il centro dati di space weather ASPIS ‣

Nell’ambito del programma ASPIS (ASI Space Weather InfraStructure) MORE...

MERCOLEDÌ 22 MAGGIO 2024

Studiare le onde magnetiche nel Sole per migliorare le previsioni sulla propagazione del vento solare ‣

Lo studio condotto da ricercatori ASI e INAF è stato pubblicato sulla rivista Physical Review Letters MORE...