Il secondo catalogo della missione AGILE relativo ai Gamma Ray Burst è stato pubblicato sull'Astrophysical Journal

08 Febbraio 2022

Il secondo catalogo della missione AGILE relativo ai Gamma Ray Burst (GRB) rilevati in 13 anni di osservazioni tramite il MiniCALorimetro (MCAL) è stato pubblicato sull'Astrophysical Journal: "The Second AGILE MCAL Gamma-Ray Burst Catalog: 13 yr of Observations", A. Ursi et al., ApJ 925 (2022).

Questo nuovo catalogo presenta i risultati di una ricerca e un'analisi sistematiche dei GRB rilevati dallo strumento MCAL di AGILE nella banda di energia 0,4–100 MeV in un arco di tempo di 13 anni, da novembre 2007 a novembre 2020. Il campione è costituito da 503 burst visti da MCAL, 394 dei quali sono stati completamente rilevati a bordo con un'elevata risoluzione temporale ed è composto per circa il 44% da GRB brevi e per il 56% da GRB lunghi.

Il campione di GRB nel nuovo catalogo AGILE MCAL è costituito principalmente da GRB a spettro duro, con un'ampia frazione di eventi di breve durata. I dettagli dei burst rivelati da MCAL possono essere utilizzati per eseguire analisi congiunte multi-banda con altre missioni e per fornire informazioni sulla componente ad alta energia dell'emissione rapida nell'intervallo di energia di decine di mega elettronvolt.

Una versione on-line del secondo catalogo del GRB di AGILE MCAL è disponibile anche come tabella web interattiva presso lo Space Science Data Center (SSDC) dell'ASI. La pagina web interattiva offre anche accesso a prodotti scientifici supplementari, come: curve di luce dei GRB di MCAL su 4 diverse scale temporali, hardness ratio, curve di luce dei ratemeter di AGILE e stime dei parametri temporali T50 e T90 delle curve di luce.

Per ogni evento è possibile visualizzare i prodotti supplementari disponibili tramite il tool SSDC “GRB Explorer”.

‣ News

MERCOLEDÌ 28 SETTEMBRE 2022

Presentata allo IAC una missione innovativa con la partecipazione dell’Unità Ricerca Spaziale di ASI ‣

L’Unità Ricerca Spaziale del Direttorato Scienza e Ricerca dell’ASI ha contribuito a uno studio dell’Università di Cranfield nel Regno Unito MORE...

LUNEDÌ 26 SETTEMBRE 2022

LICIACube, testimone oculare ‣

Diretta su ASITV il 26 settembre dalle ore 24:00 MORE...

LUNEDÌ 19 SETTEMBRE 2022

Lo Space Science Data Center di ASI presente a EPSC2022 ‣

Lo Space Science Data Center di ASI sarà presente con due diversi lavori allo European Planetary Science Congress di Granada che si svolge questa settimana, fino al 23 settembre 2022. MORE...

LUNEDÌ 12 SETTEMBRE 2022

Metis svela per la prima volta l’origine degli switchback, le improvvise inversioni del campo magnetico del vento solare ‣

I risultati del coronografo dell'Agenzia Spaziale Italiana, progettato da un team di INAF, Università di Firenze, Padova, CNR-IFN, a bordo della sonda ESA Solar Orbiter, sono stati pubblicati sulla rivista Astrophysical Journal Letter MORE...

LUNEDÌ 05 SETTEMBRE 2022

CALET sulla ISS osserva caratteristiche inaspettate nello spettro dei protoni cosmici ‣

CALET è una missione della JAXA in collaborazione con NASA e Agenzia Spaziale Italiana MORE...