Startup e PMI innovative al centro dell’iniziativa che si è tenuta all'aeroporto di Grottaglie

27 Settembre 2021

Una media di mille partecipanti al giorno, tavole rotonde, incontri B2B e dimostrazioni di volo: questa, in sintesi, la prima edizione del "MAM - Mediterranean Aerospace Matching: Building our Future", che si è tenuta dal 22 al 24 settembre 2021 presso l’aeroporto "Marcello Arlotta" di Grottaglie (TA).

L’evento, che ha permesso a piccole e medie imprese e start up innovative di incontrare investitori internazionali e rappresentanti delle maggiori industrie aerospaziali, è stato ideato e progettato dal Distretto Tecnologico Aerospaziale (DTA); ha altresì visto tra i suoi organizzatori la Regione Puglia, ITA (Italian Trade Agency), ASI (Agenzia Spaziale Italiana), ENAC (Ente Nazionale per l’Aviazione Civile), Aeroporti di Puglia (AdP), ARTI (Agenzia Regionale per la Tecnologia e l’Innovazione) e Puglia Sviluppo, con la partnership di Leonardo e di Intesa Sanpaolo.

Focus dell’iniziativa è stato il ruolo delle start up e delle PMI innovative nel campo aerospaziale, in particolare nel settore dell’advanced air mobility e delle smart city con una specifica attenzione alle tecnologie spaziali applicate ai droni. In tale contesto, l'Agenzia ICE per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italiane ha selezionato 25 start up, 7 delle quali sono state premiate lo scorso 24 settembre.

Il premio dell’ASI, consegnato da Mauro Piermaria (Responsabile  dell’Unità Innovazione e New Space Economy), è stato vinto dalla start up DRB aero, rappresentata da Diego Piazza, Co-fondatore e CEO. La scelta e’ stata fatta per i progetti innovativi della start up e per le opportunità che offre nel Technology Transfer. Nata da uno spin-off del Politecnico di Milano, DRB aero potrà usufruire di: sessioni di innovation coaching, incontri con esperti dell'agenzia su tematiche quali tecnologia/innovazione, diritti di proprietà intellettuale, finanza o strumenti finanziari; opportunità di presentare il progetto agli esperti dell’ASI per valutarne possibili sviluppi; accesso agli stakeholder dell'innovazione nella regione e presentazione ai responsabili del programma di incubazione dell’ESA in Italia e promozione del progetto sui social dell'Agenzia.

La giuria, che ha visto la partecipazione di Tanya Scalia (Ufficio Technology Transfer e Brevetti dell’ASI), insieme a rappresentanti del DTA, di Planetek, di Intesa San Paolo, di Exprivia, dell’ESA Phi-Lab e di ICE, ha inoltre proclamato vincitrici: Befreest, con il premio DTA, per aver meglio interpretato il ruolo delle tecnologie aerospaziali per le smart city ; AIKO, con il premio dell’ICE, che prevede un percorso di accelerazione all’estero; Latitudo 40, con il premio ESA Philab, che prevede una collaborazione su aspetti di Cognitive Computing in Space, sia tecno che business-oriented al Phi-Lab; Mieeg, con il premio Intesa Sanpaolo, parteciperà come protagonista ad un Innovation Coffee; Strategicbeem, con il premio Exprivia, sarà inserita nel processo di Open Innovation della società; X-ender, con il premio Planetek, sarà supportata nell’integrazione e nella sperimentazione della tecnologia nell’ecosistema AI-eXpress e nella definizione del business plan.

‣ News

MERCOLEDÌ 07 DICEMBRE 2022

Siglato Memorandum d’Intesa tra Italia e Ungheria ‣

L’Agenzia Spaziale Italiana e il Ministero degli affari Esteri e del Commercio ungherese si impegnano a cooperare nel settore delle attività spaziali per scopi pacifici MORE...

SABATO 03 DICEMBRE 2022

IRIDE: firmati i primi contratti ‣

IRIDE, uno tra i più importanti programmi spaziali satellitari europei di Osservazione della Terra – sarà realizzata in Italia su iniziativa del Governo grazie alle risorse del PNRR e sarà completata entro il 2026 sotto la gestione dell'Agenzia Spaziale Europea con il supporto dell'Agenzia Spaziale Italiana MORE...

GIOVEDÌ 01 DICEMBRE 2022

ESA post-CM22: Giornata informativa in ASI degli stakeholder italiani ‣

Evento ibrido, martedì 6 dicembre 2022 - Dalle 9:00 alle 11:00 MORE...

MERCOLEDÌ 23 NOVEMBRE 2022

La sede ASI apre le porte in occasione della Giornata Nazionale dello Spazio ‣

E' sold out la 2° Giornata Nazionale dello Spazio, in Agenzia Spaziale Italiana. Ma è ancora disponibile la visita alla mostra Exploring Moon To Mars

MORE...

MERCOLEDÌ 23 NOVEMBRE 2022

Exploring Moon To Mars ‣

Si apre il prossimo 5 dicembre la mostra dedicata alla Luna e a Marte che l’Agenzia Spaziale Italiana inaugurerà, con il patrocinio del Comune di Roma, nell’ambito delle attività e degli eventi legati al 16 dicembre, la Seconda Giornata Nazionale dello Spazio, giorno in cui la mostra avrà fine. MORE...