La giornata di selezione per il Master in Space Transportation Systems è fissata per il 28 gennaio

08 Gennaio 2021

Ai nastri di partenza le edizioni 2021 dei  Master in “Space Transportation Systems” (STS) e del Master in Satelliti organizzati dall’Università 'La Sapienza' di Roma. Il Master in STS si propone di realizzare un percorso finalizzato alla formazione di ingegneri sistemisti altamente qualificati, adatti a coprire ruoli manageriali e a svolgere compiti di ricerca e sviluppo tecnologico relativi alla progettazione, produzione e commercializzazione principalmente di sistemi di trasporto spaziale.

Il Master in Satelliti invece risponde  alle esigenze di formazione avanzata del settore spaziale da parte delle agenzie spaziali, di organismi pubblici, di agenzie aerospaziali e, più in generale, del mondo dell’impresa interessato all’utilizzo del segmento spaziale per lo sviluppo dei propri prodotti e servizi. In particolare gli obiettivi formativi del Master mirano allo sviluppo di capacità tecniche e manageriali e allo sviluppo delle professionalità necessarie per soddisfare le esigenze derivanti dalle nuove missioni e relativi servizi e spazi di mercato, quali quelli relativi alla esplorazione dello spazio, alla navigazione e all’osservazione della Terra, basati sul supporto e sulle relative tecnologie.

I master sono realizzati in partnership con università europee ed internazionali, con l'Agenzia Spaziale Italiana, l’Esa e con  diverse aziende italiane che operano in differenti ambiti del settore spaziale. Sono disponibili borse di studio a copertura dei costi di iscrizione  sia da parte dell'ASI che da parte di aziende del comparto spaziale.

In occasione dell'inaugurazione - che si  è svolta  nel corso di un webinar organizzato dal Dipartimento di Ingegneria Meccanica e Aerospaziale (DIMA) -  il presidente dell’Asi Giorgio Saccoccia ha parlato  della formazione dei giovani per i programmi spaziali del futuro.

La giornata di selezione  per il Master in Space Transportation Systems: launchers and re-entry vehicles, è fissata per giovedì 28 gennaio 2021, a partire dalle ore 9:00 e fino alle ore 18:00, in via telematica tramite piattaforma remota Google Meet al seguente link: meet.google.com/xag-vxzm-jog

 

Per ulteriori informazioni 

 

 

‣ News

GIOVEDÌ 15 APRILE 2021

L’Ambasciata d’Italia in Argentina celebra la Giornata della Ricerca Italiana nel Mondo ‣

L'evento è dedicato alla cooperazione nelle tecnologie spaziali tra i due Paesi. Live sul canale Youtube dell'Ambasciata MORE...

MARTEDÌ 13 APRILE 2021

Hyperspectral Remote Sensing Workshop 2021: PRISMA Mission and beyond, al via la prima giornata ‣

Il 13 e 14 aprile in ASI. Guarda il video della sessione introduttiva MORE...

LUNEDÌ 12 APRILE 2021

Maria Chiara Carrozza nominata presidente del CNR ‣

Il Ministro dell'Università e della Ricerca Maria Cristina Messa ha nominato Maria Chiara Carrozza presidente del Consiglio Nazionale delle Ricerche MORE...

VENERDÌ 09 APRILE 2021

ASI-Thales, sedici idee per la Luna ‣

L’Agenzia Spaziale Italiana e Thales Alenia Space studieranno soluzioni per rendere possibile una futura presenza umana sulla Luna MORE...

VENERDÌ 09 APRILE 2021

Approvato il Piano Triennale delle Attività ‣

Il Piano riguarda il periodo 2021 - 2023 MORE...