18 maggio 2020 - L'evento riunirà rappresentanti del mondo spaziale, medico, della comunicazione e dell’arte per condividere esperienze, idee e prospettive sulla salute del pianeta e dei cittadini nell'ambito  degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite   

18 Maggio 2020

La forza della Diversità nelle sue varie forme e l’arricchimento di cui una società Inclusiva può beneficiare sintetizzano l’obiettivo del webinar in diretta streaming per il 20 maggio sul sito dell’Agenzia Spaziale Italiana (ASI).  Porteranno la loro esperienza e il loro contributo Luigi Amodio, direttore Science Centre, Citta della Scienza, Napoli, Luca Barbarossa, cantautore, Ilaria Capua, direttore, One Health Center of Excellence, Università della Florida, Simonetta Cheli, capo Ufficio Strategia, Programmi e Coordinamento, Direzione dei programmi di Osservazione della Terra, Agenzia Spaziale Europea (ESA), Simonetta Di Pippo, Direttore, Ufficio per gli affari dello spazio extra-atmosferico, UNOOSA, Nazioni Unite e Giulia Veronesi, Professore Associato e Direttore del programma di chirurgia toracica robotica, Università Vita e Salute Ospedale San Raffaele Milano. 

L’incontrò sarà preceduto da una introduzione del Presidente dell’ASI Giorgio Saccoccia e sarà moderato dall’astrofisica Fiorella Coliolo dell’Unità Tecnica di Presidenza ASI. 

L’evento è parte integrante della strategia dell’ASI focalizzata a incidere anche su un modello socio-culturale, oltre che tecnologico/scientifico e economico, ponendosi l’obiettivo di contribuire ad una crescita della società che vede la formazione e la diversità quali strumenti di una cultura inclusiva. 

L'approccio multidisciplinare ci aiuta a comprendere e affrontare le sfide globali, ed è fondamentale continuare a promuovere la diversità e l'inclusione (D&I) nell’ambito degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite affinché "Nessuno sia lasciato indietro". 

Progetto a cura di: Vittorio Cotronei e Fiorella Coliolo - Unità Tecnica di Presidenza ASI. 

 

WEBINAR Mercoledì 20 maggio ore 16.00 – 17.30 

        https://www.asitv.it/media/live_streaming 

‣ News

GIOVEDÌ 26 GENNAIO 2023

Torna in ASI ‘Spazio Cinema’ con le prime due puntate di Spazio 1999 ‣

Un ritorno al passato per pensare al futuro. Il 3 febbraio alle ore 20:15 la versione restaurata della serie cult alla presenza del presidente dell’ASI Giorgio Saccoccia, dell’amministratore delegato della Thales Alenia Space Massimo Comparini e del critico e regista Marco Spagnoli MORE...

MARTEDÌ 24 GENNAIO 2023

La più accurata mappa vulcanica del satellite gioviano Io ‣

Grazie ai dati raccolti dallo strumento JIRAM a bordo della missione NASA Juno, un team di ricerca a guida INAF ha identificato 242 “hot spot”, ovvero zone calde che indicano la presenza di vulcani, di cui 23 non osservati precedentemente sul satellite più interno di Giove. I dati indicano una maggiore concentrazione di punti vulcanici caldi nelle regioni polari rispetto alle latitudini intermedie. Si tratta della mappatura migliore mai ottenuta da remoto MORE...

LUNEDÌ 23 GENNAIO 2023

Firmati i contratti tra l’ASI e Leonardo per i payload delle prossime missioni PLATiNO per l’osservazione della Terra con minisatelliti ‣

L’Agenzia Spaziale Italiana  ha siglato con Leonardo due contratti dal valore totale di circa 33 milioni di euro per lo sviluppo e realizzazione della camera ad alta risoluzione di PLATiNO 3 e della camera iperspettrale di PLATiNO 4 MORE...

LUNEDÌ 23 GENNAIO 2023

Siglato Protocollo d’intesa tra Italia e Algeria per la cooperazione nel settore delle attività spaziali per scopi pacifici ‣

A firmare il presidente dell’Agenzia Spaziale Italiana Giorgio Saccoccia e il direttore generale dell’Agenzia Spaziale Algerina Azzedine Oussedik MORE...

VENERDÌ 20 GENNAIO 2023

Il satellite Juice lascia l’Europa ‣

A bordo importanti strumenti finanziati e sviluppati sotto la guida dell’ASI. Per la sonda dell’ESA, l’Agenzia Spaziale Italiana ha messo in campo una grande attività di collaborazione con enti, industrie e anche con altre agenzie spaziali nazionali MORE...