L'evento si è aperto oggi alla presenza delle autorità australiane

19 Febbraio 2020

Adelaide - Il Primo Ministro dell’Australia, Scott Morrison, e il Governatore dello Stato dell’Australia Meridionale, Steven Marshall, hanno aperto oggi ad Adelaide, Australia Meridionale, il nono Australian Space Forum. Al Forum sono intervenuti in apertura il Ministro dell’Industria, Scienza e Tecnologia australiano, con portafoglio per lo spazio, Karen Andrews, e il Presidente dell’Agenzia Spaziale Australiana (ASA), Megan Clark, che ha presentato la strategia spaziale australiana per il prossimo decennio. Nei loro interventi, tutti hanno voluto esprimere parole di ringraziamento all’ASI e all’Italia per la rilevante offerta all’Australia di accedere alla Stazione Spaziale Internazionale (ISS) con un payload congiunto italo-australiano.

 

Invitato a tenere il discorso di apertura, il Presidente dell’Agenzia Spaziale Italiana (ASI) , Giorgio Saccoccia, ha presentato le eccellenze del sistema spaziale italiano e le opportunità di cooperazione tra Italia ed Australia non solo nel settore dell’esplorazione sulla ISS ma anche nell’osservazione della Terra e nel settore dei piccoli satelliti. Nella sua presentazione, il Presidente ASI ha illustrato la nuova governance italiana del sistema spaziale insieme ai settori strategici individuati nel Documento Strategico di Politica Spaziale (DSPSN) recentemente approvato dal Comitato Interministeriale per le politiche spaziali ed aerospaziali (COMINT). Inoltre, in relazione ai recenti incendi che hanno devastato gli Stati del Nuovo Galles del Sud e Victoria in Australia, ha sottolineato: “I dati provenienti dai satelliti per l’osservazione della Terra, come la nostra costellazione di satelliti COSMO-SkyMed in banda X o il nostro satellite iperspettrale, PRISMA, costituiscono degli alleati preziosi non solo nelle gestione delle emergenze ma anche nella prevenzione delle catastrofi naturali.”.

 

Il Forum - organizzato dal Centro di Industrie dell’Australia Meridionale (SASIC), con il supporto di ASA e del Centro Cooperativo SmartSat - è un appuntamento semestrale dedicato allo spazio. Questa edizione  – suddivisa in quattro parti dedicate alle politiche di sviluppo economico del settore, ricerca e sviluppo, educazione ed accesso allo spazio - ha fatto registrare un nuovo record di presenze con più di 1000 partecipanti e 40 tra aziende del settore spaziale ed aerospaziale australiano ed internazionale, enti di ricerca ed Università.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Nella foto in prima fila, quarto posto da sinistra verso destra, il Governatore dello Stato dell’Australia Meridionale, Steven Marshall, il Primo Ministro dell’Australia, Scott Morrison, e l’Ambasciatrice d’Italia a Canberra, Francesca Tardioli

‣ News

MARTEDÌ 08 NOVEMBRE 2022

L’hackathon internazionale ActInSpace® 2022 atterra a Torino con I3P ‣

Il 18 e 19 novembre a Torino MORE...

MERCOLEDÌ 28 SETTEMBRE 2022

Osservatorio Space Economy | Rilevazione mercato EO 2022 ‣

Call del Politecnico di Milano supportata dall'ASI - Nuova scadenza: 31 ottobre 2022

MORE...

MERCOLEDÌ 07 SETTEMBRE 2022

Progetto di ricerca per studenti e ricercatori sull’Economia della sostenibilità spaziale ‣

Scadenza manifestazioni di interessa: 15 settembre 2022 MORE...

MARTEDÌ 06 SETTEMBRE 2022

ESA BIC Lazio: ultima finestra per presentare domanda nel 2022 ‣

La call della Regione Lazio, European Space Agency - ESA e Agenzia Spaziale Italiana supporta l’avvio di imprese che intendono applicare conoscenze e tecnologie di derivazione spaziale in altri settori di attività.

Candidature entro il 4 novembre 2022

Le startup selezionate svolgeranno il proprio percorso di incubazione per lo sviluppo dell’idea imprenditoriale presso lo Spazio Attivo Roma Tecnopolo di Lazio Innova per un periodo massimo di 24 mesi e avranno accesso a:

  • fondo di 50.000 EURO per attività di prototipazione, sviluppo prodotto/servizio e proprietà intellettuale;
  • supporto personalizzato da tutor e mentor Lazio Innova;
  • supporto tecnico da esperti ASI ed ESA;
  • accesso a una rete europea di start-up e partner;
  • supporto nella ricerca di ulteriori finanziamenti e accesso agli investitori;
  • credibilità del marchio ESA SPACE SOLUTIONS.

Per chi fosse interessato a un primo approfondimento il 13 settembre e il 6 ottobre saranno organizzati 2 incontri on line di presentazione della call.

Per partecipare: 1° webinar, 13 settembre - link 2° webinar, 6 ottobre - link  Per info, cliccare qui Qui di seguito i link che richiamano alla Call ESA BIC Lazio e all’ultima finestra di candidatura per il 2022 sul sito e sui vari canali social di Lazio Innova:

VENERDÌ 02 SETTEMBRE 2022

L’Agenzia Spaziale Italiana al 31° Economic Forum di Karpacz ‣

L’evento si terrà in Polonia dal 6 all’8 settembre 2022 MORE...