ASI - Agenzia Spaziale Italiana - News ASI - Agenzia Spaziale Italiana - News
ACCORDO SINDACALE

BSC Malindi, rinnovo contrattuale per il personale keniano

Stipulato il nuovo Collective Bargaining Agreement. La delegazione ASI-Vitrociset guidata dal Direttore Generale ASI Anna Sirica

Lunedì 11 marzo 2019 si è svolto, presso la sede della Federation of Kenia Employers (FKE) - Coast Branch di Mombasa, il meeting tra la delegazione ASI - Vitrociset S.p.A., guidata dal Direttore Generale dell’ASI, Anna Sirica, e la delegazione della Union of National Research and Allied Institutes of Kenya (UNRISK), guidata dal Segreterio Generale, Zachariah Achacha; l'incontro è stato finalizzato alla stipula del nuovo Collective Bargaining Agreement

Dato che una parte del personale dipendente è on behalf of ASI dalla RTI Vitrociset-  Telespazio che assicura il supporto logistico per l’esercizio della base, era presente anche il Direttore Risorse Umane di Vitrociset S.p.A., Flavio Campello

L’incontro, svoltosi in un clima cordiale e costruttivo, alla presenza del Regional Manager della FKE, Salim Mwawaza, ha visto la sottoscrizione del rinnovo contrattuale per i lavoratori keniani del Broglio Space Centre  di Malindi, per il triennio 2018 - 2020. 

A questo risultato si è giunti al termine un lungo e complesso negoziato. Il Direttore Generale ASI Sirica, in apertura di riunione, ha voluto ringraziare sia il responsabile della FKE Mwawaza per il supporto offerto alla positiva conclusione del negoziato, sia il Segretario Generale UNRISK Achacha, per la discussione libera, aperta e onesta che abbiamo avuto durante questa trattativa.

"Ho sentito che è stata una lunga trattativa, con qualche discussione difficile a volte, e sono contenta che alla fine siamo riusciti a incontrarci a metà strada" ha commentato il Direttore Generale ASI "E che insieme siamo finalmente giunti a un accordo che, confido, sarà soddisfacente per tutti noi e, cosa più importante, per i nostri dipendenti, i quali sono i veri punti di forza del Centro Spaziale Broglio. Da parte mia - ha aggiunto - sono certa che il rapporto buono e onesto che stiamo costruendo oggi potrà continuare e crescere per i prossimi accordi futuri". 

L’incontro si è concluso con la testimonianza di piena soddisfazione da parte della Union, a nome di tutto il personale rappresentato. La firma dell’intesa è stata preceduta da toccanti parole di preghiera, da parte di un lavoratore della base, che hanno arricchito di spiritualità e solennità il momento. 

Mercolerdì 13 marzo 2019, presso il Meeting Centre del Broglio Space Centre di Malindi, la delegazione datoriale ha incontrato la rappresentanza dei dipendenti keniani dell’area “Staff”. Anche in questo secondo incontro il clima è stato franco e collaborativo. 

"È la mia seconda visita qui al Centro Spaziale Broglio ed è sempre un piacere per me essere qui, questa volta, anche per avere la possibilità di questo incontro con voi" ha dichiarato la Dr.ssa Sirica nel suo messaggio di saluto "Dopo la firma del nuovo Accordo intergovernativo tra il Kenya e l'Italia, ASI ha iniziato a investire molte energie e risorse, abbiamo nuovi progetti, nuove collaborazioni con le Università e con le altre agenzie spaziali dei diversi paesi. Oltre agli investimenti, abbiamo anche assunto di recente personale nuovo per far crescere questo Centro con lo scopo di farlo diventare, sempre di più, un attore importante nel settore della ricerca e tecnologie spaziali".  

"Possiamo raggiungere questi obiettivi - ha concluso il DG ASI - solo se lavoriamo tutti insieme. Alcuni di voi sono dipendenti ASI, alcuni Vitrociset e alcuni Telespazio, ma siamo tutti qui per lavorare insieme per il Broglio Space Center", evidenziando come il personale dell’area “Staff” sia caratterizzato da un più elevato livello di responsabilità e dicendosi sicura che ciò si rifletterà in un maggiore impegno nel supportare la gestione delle attività quotidiane e per le nuove sfide a venire. 

L’incontro si è concluso con l’adozione dello Staff Manual, che regolerà il trattamento giuridico ed economico per il triennio 2018 - 2020, per tali figure.