Linea Tematica Studio del Sole e dei suoi fenomeni

Responsabilità Missione ESA/NASA

Data Lancio 2 dicembre 1995

Fine Missione attualmente in corso

 

Descrizione

SOHO (Solar and Heliospheric Observatory) è un telescopio spaziale situato a 1,5 milioni di chilometri dalla Terra e monitora costantemente la turbolenta attività del Sole restituendo immagini e dati significativi delle tempeste solari. Lanciato il 2 dicembre 1995 dallo Spaceport Florida Launch Complex 36, SOHO viene spesso definito come il più grande scopritore di comete esistente, con alle spalle più di 2300 corpi scoperti nei suoi quasi 20 anni di funzionamento. Questa sua capacità è dovuta ad un punto di vista privilegiato, che permette al telescopio di tenere sempre sotto controllo il Sole e gli oggetti che gli si avvicinano. SOHO ruota infatti insieme alla Terra intorno alla nostra stella nel punto Lagrangiano L1, dove la gravità combinata dei due corpi garantisce una visuale ininterrotta del Sole.

Questa scelta permette ai 12 strumenti a bordo di produrre una grande mole di dati e immagini che in parte vengono resi pubblici. Infatti, la comunità scientifica partecipa alla missione SOHO da molti anni, ottenendo risultati rilevanti nella fisica del vento solare sia in corona, sia in eliosfera,

Obiettivi scientifici

La sonda trasporta 12 strumenti scientifici ognuno di questi in grado di osservare indipendentemente il Sole, dalla struttura e dalla dinamica del suo interno fino al vento solare. In particolare, la missione studia la temperatura della corona, lo strato più esterno dell’atmosfera

‣ News

MARTEDÌ 24 GENNAIO 2023

La più accurata mappa vulcanica del satellite gioviano Io ‣

Grazie ai dati raccolti dallo strumento JIRAM a bordo della missione NASA Juno, un team di ricerca a guida INAF ha identificato 242 “hot spot”, ovvero zone calde che indicano la presenza di vulcani, di cui 23 non osservati precedentemente sul satellite più interno di Giove. I dati indicano una maggiore concentrazione di punti vulcanici caldi nelle regioni polari rispetto alle latitudini intermedie. Si tratta della mappatura migliore mai ottenuta da remoto MORE...

GIOVEDÌ 19 GENNAIO 2023

Il Sesto Convegno nazionale della Collaborazione Euclid Italia 2023 ‣

In programma presso la sede dell'Agenzia Spaziale Italiana dal 19 al 20 Gennaio 2023 MORE...

VENERDÌ 23 DICEMBRE 2022

La scienza di LICIACube in primo piano ‣

Il team di ricercatori della missione LICIACube protagonista al convegno dell’American Geophysical Union MORE...

VENERDÌ 23 DICEMBRE 2022

ASI e INAF in prima linea contro il rischi di impattori imminenti ‣

Esperimento di "risposta rapida" effettuato nell'ambito del progetto NEOROCKS MORE...

GIOVEDÌ 22 DICEMBRE 2022

Vela, una pulsar al limite (della polarizzazione) ‣

La missione IXPE, frutto di una collaborazione tra NASA e ASI, ha osservato una particolare pulsar nella costellazione della Vela. Studio su Nature MORE...