Linea Tematica Studio del Sole e delle macchie solari

Responsabilità Missione NASA / JAXA

Data Lancio 22 settembre 2006

Fine Missione attualmente in corso

 

Descrizione

La missione Hinode -  conosciuta inizialmente con il nome ‘Solar B’ - è stata realizzata attraverso una joint venture tra JAXA e NASA e ha come obiettivo lo studio delle caratteristiche del Sole e dei suoi moti. Lanciata il 22 settembre 2006 dal Centro Spaziale Uchinoura di Kyushu, in Giappone, la sonda è al lavoro per fornire preziose panoramiche della nostra stella da una prospettiva estremamente ravvicinata e per far luce sugli eventi violenti che coinvolgono la sua atmosfera, in particolar modo sulle macchie solari che danno vita ai potentissimi brillamenti e alle tempeste solari. Nel corso del suo viaggio attraverso il Solar Optical Telescope (SOT) .- strumento  a bordo della sonda - ha ripreso il transito di Venere dinanzi all’astro madre, un’eclissi anulare, un ritratto della cromosfera, la cometa Lovejoy e un’esplosione solare.

Obiettivi scientifici

La sonda è dotata di tre strumenti principali: Il Solar Optical Telescope (SOT) un telescopio ottico in grado di tracciare i campi magnetici generati dalle macchie solari, che accumulano energia per le eruzion; L’ X-Ray Telescope  un telescopio a raggi X in grado di osservare il gas catturato nella presa magnetica delle macchie solari; e infine  Extreme Ultraviolet Imaging Spectrometer (EIS) uno spettrometro per l’ultravioletto estremo. I tre strumenti hanno come obiettivo lo studio di tutti gli strati dell’atmosfera solare e delle loro diverse temperature e hanno il compito di tracciare i campi magnetici generati dalle macchie solari.

‣ News

LUNEDÌ 13 MAGGIO 2024

L’aurora boreale vista da Marcianise ‣

La foto è stata scattata con una fotocamera Nikon Z50, obiettivo 16 mm, 10 secondi di esposizione MORE...

MARTEDÌ 07 MAGGIO 2024

LICIACube osserva e misura il lato notturno di Dimorphos ‣

I risultati presentati in un nuovo studio a guida ASI MORE...

GIOVEDÌ 15 FEBBRAIO 2024

Euclid, al via l’indagine dell’Universo oscuro ‣

La missione Euclid inizia oggi la sua mappatura dell’Universo oscuro. Il primo compito sarà osservare una porzione di cielo ampia 130 gradi quadrati nell’emisfero celeste meridionale MORE...

MARTEDÌ 19 DICEMBRE 2023

Dieci anni con Gaia ‣

Un compleanno importante per la missione del programma scientifico ESA che vanta un significativo contributo italiano MORE...