Al CTS sono affidate funzioni consultive su aspetti tecnico-scientifici dell’attività dell’Agenzia

16 Febbraio 2024

Si completa l’assetto istituzionale dell’Agenzia Spaziale Italiana (ASI) con la nomina del Consiglio tecnico-scientifico (CTS), la cui composizione è stata definita con la nomina dei componenti da parte del Consiglio di Amministrazione dell’ente. L’organo consultivo, il cui insediamento è previsto il prossimo 28 febbraio, sarà composto da esperti e scienziati di fama internazionale, con particolare e qualificata professionalità ed esperienza nel settore spaziale, e sarà guidato dal presidente dell’ASI.

Del CTS faranno parte: la professoressa Stefania De Pascale, dell’Università degli Studi di Napoli Federico II; la professoressa Monica Monici, dell’Università degli Studi di Firenze; la professoressa Sandra Savaglio, dell’Università della Calabria; l’avvocato Stefano Arcifa; il Ten. Col. dell’Aeronautica Militare, Ferdinando Dolce, il professor Jacopo Tirillò, dell’Università La Sapienza di Roma; il professor Paolo Tortora, dell’Alma Mater Studiorum Università di Bologna.

Il CTS esprime pareri tecnico-scientifici sul documento di visione strategica per lo spazio e sulle proposte di piano triennale dell’Agenzia; si occupa, inoltre, di condurre, su richiesta del presidente, analisi e studi sullo stato della ricerca spaziale e aerospaziale a livello nazionale e internazionale, individuando possibili linee evolutive.

‣ News

MERCOLEDÌ 03 LUGLIO 2024

Edoardo Amaldi: da Via Panisperna all’eternità ‣

La settima puntata del podcast dell'ASI è dedicata alla figura di Edoardo Amaldi MORE...

MARTEDÌ 02 LUGLIO 2024

L’Asi all’edizione 2024 dell’International Space Forum ‣

Guarda il video su AsiTv MORE...

MARTEDÌ 02 LUGLIO 2024

Il tool MATISSE si aggiorna verso la geologia planetaria ‣

Arriva un importante aggiornamento del webtool scientifico di ASI-SSDC dedicato all’analisi dei dati di esplorazione planetaria MATISSE MORE...

GIOVEDÌ 27 GIUGNO 2024

Composti organici nelle rocce di Bennu rivelano la presenza di molta acqua nella storia dell’asteroide, agli albori del Sistema solare ‣

Lo studio è stato realizzato da un team internazionale che comprende ricercatori dell’Istituto Nazionale di Astrofisica con il supporto dell’Agenzia Spaziale Italiana MORE...

MERCOLEDÌ 26 GIUGNO 2024

Le immagini ad alta definizione della sonda Juno della NASA rivelano laghi di lava su Io ‣

Le immagini a infrarossi ottenute dallo strumento JIRAM finanziato dall’ASI che si trova a bordo della sonda Juno della NASA animano la discussione sul funzionamento interno della luna più calda di Giove, Io MORE...