Juno migliorerà la nostra comprensione delle origini del sistema solare, rivelando l'origine e l'evoluzione di Giove.

13 Febbraio 2019

Nello specifico, Juno ...

  • Determinerà la quantità di acqua è in atmosfera di Giove, che aiuta a determinare quale teoria formazione dei pianeti è corretta (o se sono necessarie nuove teorie)
  • Guarderà in profondità nell'atmosfera di Giove per misurare la composizione, la temperatura, i movimenti della nube e altre proprietà
  • Mapperà i campi magnetici e di gravità di Giove, rivelando la struttura profonda del pianeta
  • Esplorerò e studierò la magnetosfera di Giove nei pressi dei poli del pianeta, in particolare le aurore - luci del nord e del sud di Giove - fornirà nuove intuizioni su come l'enorme campo di forza magnetico del pianeta influenza la sua atmosfera.

‣ News

MERCOLEDÌ 13 GENNAIO 2021

La magnetar svelata dal lampo gamma ‣

Una serie di sonde e osservatori spaziali  hanno individuato il terzo lampo gamma associato al brillamento gigante di una magnetar MORE...

DOMENICA 27 DICEMBRE 2020

Solar Orbiter, il primo flyby di Venere ‣

La sonda Esa ha effettuato il primo di una serie di sorvoli che la porteranno a volare sopra le nubi di Venere MORE...

LUNEDÌ 21 DICEMBRE 2020

Scoperta la variazione chimica tra la fotosfera solare e la sua corona ‣

Ad effettuare la scoperta un team internazionale guidato da ricercatori dell’Agenzia Spaziale Italiana e del Mullard Space Physics Lab dello University College London MORE...

MERCOLEDÌ 18 NOVEMBRE 2020

Artemis: il ruolo dell’Italia ‣

Un webinar organizzato dall’ASI per discutere le opportunità e le sfide della partecipazione italiana alla futura esplorazione lunare con il programma Artemis MORE...

LUNEDÌ 26 OTTOBRE 2020

C’è acqua sul lato visibile Luna ‣

Il risultato, ottenuto grazie ai dati del telescopio a infrarosso SOFIA, potrebbe avere un grande impatto sulle future missioni di esplorazione lunare MORE...