Piero Benvenuti con decreto di nomina della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 14 novembre 2018

Nato nel 1946 a Conegliano (TV), Piero Benvenuti è laureato in Fisica all'Università di Padova, dove inizia la sua attività professionale quale Astronomo presso l’Osservatorio di Asiago.

Nel 1977 si trasferisce presso l’Osservatorio Spaziale IUE dell’Agenzia Spaziale Europea, a Villafranca del Castillo (Madrid), in qualità di Astronomo Residente. Nel 1981 diviene staff member dell’Agenzia Spaziale Europea e assume la carica di Direttore dell’Osservatorio IUE.

Dal 1984 al 2003 è stato Responsabile Scientifico europeo del progetto “Hubble” (progetto in collaborazione tra la NASA e l’ESA) per conto dell’Agenzia Spaziale Europea (ESA HST Project Scientist) e ha diretto il Centro ESA per il Telescopio Spaziale “Hubble” (Space Telescope European Coordinating Facility) presso l’ESO (European Southern Observatory) a Monaco di Baviera.

Dal 1986 al 2005 è Professore Ordinario di Astrofisica presso il Dipartimento di Scienze Fisiche delll’Università di Cagliari. Nel 2005 si è trasferito presso il dipartimento di Astronomia dell’Università di Padova come Ordinario di Astrofisica delle alte energie.

Negli anni 2000-02 è responsabile del progetto AstroVirTel (Telescopio Virtuale) e responsabile ESA nel Progetto AVO(Astrophysical Virtual Telescope), entrambi finanziati dalla Commissione Europea nell’ambito del 5° Framework Plan.

Nel giugno 2003 è nominato Commissario straordinario per la riforma dell’Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF), di cui, nell’ottobre 2004, è nominato Presidente.

Nel giugno 2007 è nominato Consigliere di Amministrazione dell’ASI.

Dal 2015 al 2018 è Segretario Generale dell'Unione Astronomica Internazionale (UAI).

‣ News

VENERDÌ 25 SETTEMBRE 2020

Firmata Dichiarazione d’Intenti tra Governo Italiano e Governo degli Stati Uniti sul programma lunare Artemis ‣

L’intesa è stata sottoscritta dal sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega allo spazio Riccardo Fraccaro e dall’Amministratore di NASA Jim Bridenstine, in rappresentanza del governo USA MORE...

GIOVEDÌ 24 SETTEMBRE 2020

e-GEOS presenta il marketplace digitale Cleos ‣

La piattaforma mette al centro il cliente per rivoluzionare il tradizionale approccio alla geoinformazione MORE...

MERCOLEDÌ 16 SETTEMBRE 2020

Fraccaro, Saccoccia e Profumo salutano ExoMars ai laboratori di Thales Alenia Space a Torino ‣

Ultimo sguardo da vicino ai componenti della missione europea a guida italiana che nel 2022 partirà alla volta di Marte in cerca di tracce di vita sotto la superficie del pianeta MORE...

MARTEDÌ 15 SETTEMBRE 2020

E’ morto Nichi D’amico, presidente dell’Inaf ‣

Ne ha annunciato la prematura scomparsa l'Istituto Nazionale di Astrofisica. Il cordoglio del presidente dell'ASI MORE...

MARTEDÌ 15 SETTEMBRE 2020

L’INDUSTRIA ITALIANA IN PRIMA LINEA NELLA MISSIONE HERA DELL’ESA   ‣

Al via i preparativi della missione europea per la difesa planetaria, in cui l’industria italiana, con il supporto dell’Agenzia Spaziale italiana, vanta un’importante partecipazione. L’ASI in collaborazione con la comunità scientifica ha deciso di dedicare uno dei due CubeSat al professor Andrea Milani    MORE...