Evento in presenza a Milano, il 17 febbraio 2022

"Suoni Senza Aria", un’altra interessante iniziativa realizzata nell’ambito del progetto ESERO Italy, si terrà al Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano, giovedì 17 febbraio 2022 dalle 14.30 alle 17.30 (in presenza).

Il modulo per iscriversi è disponibile a questo link: https://www.esero.it/machform/view.php?id=30807 Maggiori informazioni possono essere richieste al Museo, scrivendo all'indirizzo di e-mail crei@museoscienza.it.

Nella nostra esperienza quotidiana i suoni viaggiano nell’aria, ma non è l’unico mezzo in cui una vibrazione può propagarsi: che cosa accade quando l’aria non c’è, come sulla Luna o su Marte? Durante l'evento, 'esploreremo' l'interazione tra suono e materiali, rilevandola con microfoni diversi da quelli presenti nei nostri cellulari, ma come quelli che usano i musicisti con strumenti acustici (ad esempio, il violino). Si penserà, inoltre, a come usare onde di tipo diverso per una rilevazione da remoto.

Interverrà in collegamento online Eleonora Ammannito, ricercatrice dell'Agenzia Spaziale Italiana.

Gli esperimenti che saranno proposti durante il corso sono facilmente replicabili in classe con materiali già normalmente in possesso delle scuole e degli insegnanti (ad esempio, gli smartphone) o assolutamente low cost.

La partecipazione a questa attività didattica è gratuita e sarà rilasciato un attestato; il Museo della Scienza, infatti, è un ente accreditato dal Ministero dell’Istruzione per la formazione del personale della scuola.

All’ingresso del Museo verrà richiesto di esibire il Green Pass e un documento d’identità valido.

‣ News

MARTEDÌ 31 GENNAIO 2023

“LICIACube, fotografa di asteroidi”, premiate le scuole vincitrici del concorso ‣

Oltre cento le proposte provenienti dai ragazzi delle scuole primarie MORE...

GIOVEDÌ 26 GENNAIO 2023

Torna in ASI ‘Spazio Cinema’ con le prime due puntate di Spazio 1999 ‣

Un ritorno al passato per pensare al futuro. Il 3 febbraio alle ore 20:15 la versione restaurata della serie cult alla presenza del presidente dell’ASI Giorgio Saccoccia, dell’amministratore delegato della Thales Alenia Space Massimo Comparini e del critico e regista Marco Spagnoli MORE...

MARTEDÌ 24 GENNAIO 2023

La più accurata mappa vulcanica del satellite gioviano Io ‣

Grazie ai dati raccolti dallo strumento JIRAM a bordo della missione NASA Juno, un team di ricerca a guida INAF ha identificato 242 “hot spot”, ovvero zone calde che indicano la presenza di vulcani, di cui 23 non osservati precedentemente sul satellite più interno di Giove. I dati indicano una maggiore concentrazione di punti vulcanici caldi nelle regioni polari rispetto alle latitudini intermedie. Si tratta della mappatura migliore mai ottenuta da remoto MORE...

LUNEDÌ 23 GENNAIO 2023

Firmati i contratti tra l’ASI e Leonardo per i payload delle prossime missioni PLATiNO per l’osservazione della Terra con minisatelliti ‣

L’Agenzia Spaziale Italiana  ha siglato con Leonardo due contratti dal valore totale di circa 33 milioni di euro per lo sviluppo e realizzazione della camera ad alta risoluzione di PLATiNO 3 e della camera iperspettrale di PLATiNO 4 MORE...

LUNEDÌ 23 GENNAIO 2023

Siglato Protocollo d’intesa tra Italia e Algeria per la cooperazione nel settore delle attività spaziali per scopi pacifici ‣

A firmare il presidente dell’Agenzia Spaziale Italiana Giorgio Saccoccia e il direttore generale dell’Agenzia Spaziale Algerina Azzedine Oussedik MORE...