L'Agenzia Spaziale Italiana partecipa al progetto didattico "Spazio alla Conoscenza 3.0", promosso dall'Istituto di Istruzione Superiore "Ciampini - Boccardo" di Novi Ligure.

Questo progetto, di cui è in corso la terza edizione, ha lo scopo di far appassionare gli studenti alle materie STEM e di far conoscere i principali centri di ricerca che operano a livello nazionale ed internazionale.

Nello specifico, l'ASI sarà rappresentata da Alessandro Coletta, Responsabile dell'Unità Downstream e Servizi Applicativi, che terrà un incontro virtuale dal titolo "Perché osservare la Terra dallo Spazio ci fa del bene?". La conferenza si terrà il 15 aprile 2021, alle ore 16.00, e sarà possibile seguirla sul canale YouTube dell'istituto (cliccare qui).

La locandina dell'evento

Foto: Genova ripresa da COSMO-SkyMed Seconda Generazione (Crediti: e-Geos)

‣ News

MARTEDÌ 25 GENNAIO 2022

LA SINFONIA DELLE MACCHIE SOLARI ‣

La scoperta delle più estese oscillazioni risonanti in una struttura magnetica stellare in uno studio appena pubblicato e che coinvolge ricercatori dell’ASI e dell’INAF MORE...

LUNEDÌ 24 GENNAIO 2022

ASI: pronto al lancio dalla Florida il secondo satellite della costellazione COSMO-SkyMed di Seconda Generazione ‣

Il sistema COSMO-SkyMed, finanziato dall’Agenzia Spaziale Italiana con fondi assegnati dal Ministero dell’Università e della Ricerca e dal Ministero della Difesa, è frutto ed espressione delle migliori competenze dell’industria spaziale italiana, con Leonardo e le sue joint venture Thales Alenia Space e Telespazio e con il contributo di un numero significativo di piccole e medie imprese MORE...

VENERDÌ 21 GENNAIO 2022

L’imprevedibile evoluzione temporale dei protoni nei raggi cosmici misurata da AMS-02 ‣

L'articolo pubblicato su Physics Review Letters  studia l’evoluzione temporale del flusso di protoni nei raggi cosmici MORE...

MERCOLEDÌ 19 GENNAIO 2022

MoRe-ASI: “Direct Measurement of Galactic Cosmic Rays” ‣

Il prossimo seminario MoRe-ASI si terrà il 26 gennaio alle ore 15 MORE...

MERCOLEDÌ 19 GENNAIO 2022

Ricerca dell’acqua su Marte, un nuovo studio ‣

Intervista al team di scienziati italiani autori dell'articolo che valuta il ruolo dell'argilla e dei sali sull'origine dei riflessi luminosi basali di Marsis MORE...