La strada che porta allo spazio passa per il nostro bel Paese.

KAYSER ITALIA

La Kayser Italia è una PMI (Piccola Media Impresa) aerospaziale indipendente, fondata nel 1986. Dal 1995 è totalmente italiana e posseduta dalla famiglia dell’Ing. Valfredo Zolesi.

Dalla sua costituzione ad oggi, la Kayser Italia ha partecipato ad oltre 60 missioni spaziali con 90 payload e/o esperimenti scientifici eseguiti in orbita. Lo staff dell’azienda è costituito da 60 persone di altissima specializzazione con competenze in elettronica, software, fisica, ottica, meccanica, termica, biologia molecolare.

Le capacità di progettazione e realizzazione di dettaglio, unite ad una profonda preparazione di tipo sistemistico, hanno consentito la sua partecipazione sia come prime-contractor che come sub-contractor a programmi dell’ASI (Agenzia Spaziale Italiana) e dell’ESA (Agenzia Spaziale Europea), in modo particolare nel settore delle Scienze della Vita (Biologia e Fisiologia).

Gli esperimenti realizzati dalla Kayser Italia hanno volato con capsule russe della classe Foton, Progress, Soyuz, con lo Shuttle, con Space-X/Dragon, con il modulo giapponese HTV, con il modulo europeo ATV, con la capsula cinese Shenzhou, e naturalmente sulla ISS (Stazione Spaziale Internazionale). La società è certificata ISO 9001, e il personale è qualificato per il montaggio di circuiti, cavi, connettori e la loro ispezione.

Oltre alla realizzazione dei bioreattori per esperimenti di scienze della vita, per i quali l’azienda è leader in Europa, la Kayser Italia sviluppa equipaggiamenti per piattaforme satellitari e per la Stazione Spaziale Internazionale, ed è attiva in vari progetti di ricerca e sviluppo tecnologico, tra cui tensostrutture facilmente dispiegabili nello spazio, prototipi per analizzatori, materiali intelligenti.

L’azienda occupa circa 5.000 mq di uffici, sale riunioni e conferenze, laboratori di produzione e integrazione in camera bianca, e laboratori per prove ambientali. Presso la Kayser Italia è inoltre presente il centro ICARO (Italian Centre for Advanced Research and Operations), dedicato al supporto degli esperimenti da eseguire in orbita. Il centro si compone di un User Support and Operation Center (USOC) e di un Experiment Support Centre (ESC). L'USOC, attivo durante l’esecuzione degli esperimenti con astronauti sulla ISS, controlla il payload a bordo della ISS e supporta le operazioni dell’astronauta. L'ESC, tramite i suoi tre laboratori (Science Lab, Hardware Lab, Clean Room) ed il personale dedicato fornisce supporto alla definizione scientifica e tecnica dell’esperimento ed alla sua messa a punto, per quanto riguarda sia gli aspetti di terra che di volo.

L’azienda mantiene stretti contatti con il mondo accademico e della ricerca ed è attiva nella promozione della integrazione tra grandi e piccole e medie imprese spaziali italiane.

KEYWORDS e Ambiti di utilizzo in settori diversi da quello spaziale:

  • Biologia
  • Biotecnologie
  • Medicina



Gallery