La strada che porta allo spazio passa per il nostro bel Paese.

ASI - Agenzia Spaziale Italiana - Eventi ASI - Agenzia Spaziale Italiana - Eventi

Workshop sulla missione indiana OCEANSAT-2

Il 25 giugno a Roma presso la sede ASI di Via Liegi 26

Nell’ambito della collaborazione tra l’Agenzia Spaziale Italiana e quella indiana, Indian Space Research Organization (ISRO), a bordo della missione indiana di Osservazione della Terra, OCEANSAT-2 è stato installato lo strumento ASI ROSA (Radio Occultation Sounder for the Atmosphere) per la radio occultazione dei satelliti GPS.

 

OCEANSAT-2 verrà lanciato dalla base di Sriharikota in India, presumibilmente entro luglio 2009. Su OCEANSAT-2 oltre allo strumento ROSA, sono installati  altri due strumenti per il monitoraggio degli oceani: uno scatterometro  in banda Ku (SCAT) per la misura dei campi vettoriali di vento sulla superficie degli oceani e una camera nel visibile e nel vicino infrarosso per il monitoraggio del colore degli oceani, Ocean Color Monitoring (OCM-2). In particolare OCM-2 può essere utilizzato anche per applicazioni su terra (NDVI, ghiacciai..).

 

I dati di OCEANSAT-2 saranno acquisiti oltre che dal G/S indiano anche dal Centro Nazionale Multimissione del Centro di Geodesia Spaziale di Matera e saranno disponibili per l’intero bacino del Mediterraneo e la quasi totalità dell’Europa.

 

Tali dati saranno distribuiti gratuitamente ai ricercatori e agli utenti italiani che ne faranno richiesta per finalità di ricerca.

 

In questo ambito ASI ha il piacere di invitarti a un workshop dedicato alla presentazione dei due strumenti indiani OCM e SCAT.

 

Il workshop si terrà a Roma presso la sede ASI di Viale Liegi 26, sala Cassini, il giorno 25 giugno 2009, con inizio alle ore 10.00 e termine entro le 16.00.

L’agenda del workshop prevederà le seguenti presentazioni:

-         La missione OCEANSAT 2 – Dott. Vittorio de Cosmo

-         ROSA  su OCEANSAT 2 – Dott. Francesco Vespe

-         OCM e SCAT: sensori, dati e prodotti – Dott.ssa Cristina Ananasso

-         Il Centro Nazionale Multimissione – Ing. Luciano Garramone

A seguire ci saranno alcune presentazioni di proposte già presentate ad ISRO ed approvate nell’ambito dell’AO indiano dello scorso anno.

 

Le persone interessate a conoscere la missione OCEANSAT 2 e potenzialmente interessati a ricevere i dati della missione sono pregate di confermare quanto prima la propria presenza inviando una e-mail a cristina.ananasso@asi.it