La strada che porta allo spazio passa per il nostro bel Paese.

ASI - Agenzia Spaziale Italiana - Eventi ASI - Agenzia Spaziale Italiana - Eventi

SRV: workshop finale il 31 maggio

ASI e Protezione Civile tirano le somme sul progetto pilota per la gestione del rischio vulcanico

L'Agenzia Spaziale Italiana e il Dipartimento della Protezione Civile presentano i risultati raggiunti dal progetto SVR (Sistema Rischio Vulcanico) nel corso del workshop che si terrà il 31 maggio presso la sede della Protezione Civile in Via Vitorchiano 2 a Roma. L'incontro è volto a favorire uno scambio di idee sulle potenzialità di utilizzo operativo delle tecnologie spaziali per il supporto alla gestione del rischio vulcanico tra il team SRV, la comunità scientifica,i centri di competenza interessati al rischio vulcanico e il Dipartimento di Protezione Civile che ha svolto il ruolo di utente di riferimento del progetto.

 

SRV è un progetto pilota dell’Agenzia Spaziale Italiana che ha voluto sperimentare le moderne tecnologie di analisi di dati telerilevati per generare informazioni utili al Dipartimento di Protezione Civile nella gestione del rischio vulcanico nella fase di monitoraggio, crisi e post crisi. SRV ha progettato, sviluppato e implementato un sistema informativo prototipale basato sull’elaborazione, analisi e modellazione di flussi di dati da satellite e da reti terrestri, per la realizzazione di  prodotti a valore aggiunto (ad es mappe tematiche, profili, rapporti, ecc.) da erogare all’utente nelle diversi fasi di gestione del rischio vulcanico tramite l’utilizzo di una piattaforma webgis. SRV ha consentito inoltre di esplorare le potenzialità di utilizzo e le capacità osservative della costellazione COSMO-SkyMed sui vulcani italiani, sia per analisi di tipo interferometrico che per generare in tempi rapidi prodotti per la valutazione degli effetti di un evento. Le attività di dimostrazione sono state svolte su tre aree di test: l’Etna, il Vesuvio e i Campi Flegrei. Le attività del progetto sono state guidate dall’INGV con la partecipazione di ACS spa, IREA/CNR, Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, Galileian Plus.

 

L'ultima data utile per la registrazione al workshop è il 24 maggio contattando la segreteria organizzativa via mail,  all'indirizzo info.comunicazioni@asi.it. Si prega di specificare nell'oggetto "Workshop SRV".