La strada che porta allo spazio passa per il nostro bel Paese.

ASI - Agenzia Spaziale Italiana - Eventi ASI - Agenzia Spaziale Italiana - Eventi

Al via il “Paolo Farinella Prize”

Per ricercatori attivi nel settore delle scienze planetarie. Il premio è giunto alla seconda edizione

Per onorare la memoria dell'illustre planetologo Paolo Farinella, prematuramente scomparso il 25 marzo del 2000 a soli 47 anni, nel 2010 è nato il “Paolo Farinella Prize”.


Il prestigioso riconoscimento, istituito  durante l"Internationational Workshop on Paolo Farinella: the scientist and the man" tenutosi alll’Università di Pisa nel 2010, viene conferito per significativi contributi scientifici nei molteplici settori di ricerca in cui l'eminente scienziato era attivo.


Spazia, dunque, dalle scienze planetarie alla geodesia, dalla fisica fondamentale sino alla sicurezza nello spazio e al disarmo.


La prima edizione - supportata, come la successiva, dall’Università di Pisa insieme allo IAPS-INAF - si è svolta nel 2011 e ha visto l’assegnazione del premio a William Bottke per le sue ricerche sulla dinamica degli asteroidi e sul loro legame con i meteoriti.


La seconda edizione, quella attuale, è dedicata alla scienza dei pianeti e in particolar modo a studi sulla formazione e sull'evoluzione iniziale del sistema solare, uno degli ambiti in cui Farinella svolgeva la sua attività.


Lo European Planetary Science Congress (EPSC), che si svolgerà a Madrid dal 23 al 28 settembre 2012, sarà la cornice in cui si terrà la cerimonia di conferimento del premio.


Il vincitore riceverà una medaglia, un attestato e una somma di € 2.500,00 e dovrà tenere un intervento durante le cerimonia. La selezione avverrà in base alla valutazione delle attività svolte dai candidati nell'ambito della tematica specifica del bando. Altri requisiti richiesti sono collaborazioni di ricerca internazionali e interdisciplinari e un'età non inferiore a 47 anni.


Le candidature dovranno essere predisposte seguendo le indicazioni contenute nel modulo di partecipazione e dovranno essere inviate tramite e-mail entro e non oltre il 30 maggio 2012 all’indirizzo di posta elettronica: prize.paolofarinella@dm.unipi.it


Il vincitore sarà selezionato entro il 30 giugno 2012 da un’apposita commissione di esperti nel campo delle scienze planetarie.