La strada che porta allo spazio passa per il nostro bel Paese.

ASI - Agenzia Spaziale Italiana - Eventi ASI - Agenzia Spaziale Italiana - Eventi

L’odierno contesto spaziale protagonista di “Spazio. Scenari di competizione”

Il 21 giugno a Roma l’incontro dedicato al volume che analizza le componenti strategiche, geopolitiche ed economiche dello spazio. L’opera fa il punto della situazione sulle molteplici questioni in gioco nel settore spaziale

Sicurezza ed intelligence, monitoraggio delle emergenze, tecnologie duali, politiche di difesa, scenari geopolitici sono alcuni dei numerosi temi sviluppati in “Spazio. Scenari di competizione”, raccolta di saggi accademici pubblicata da Passigli Editori e curata da Antonello Biagini, Prorettore alla Cooperazione e alle Relazioni Internazionali e professore di Storia dell’Europa Orientale presso l’Università di Roma “La Sapienza”, e da Mariano Bizzarri, professore di Biochimica e Patologia Clinica presso il Dipartimento di Medicina Sperimentale dell’Università di Roma “la Sapienza” e dal 2005 membro  del Consiglio Tecnico Scientifico dell’Agenzia Spaziale Italiana.

Venuto meno il bipolarismo che aveva caratterizzato le attività spaziali nel secondo dopoguerra e durante la Guerra Fredda, in cui le tappe della conquista dello spazio erano scandite dalla competizione tra Stati Uniti e Russia sovietica, si vanno ora delineando nuovi scenari e stanno salendo alla ribalta nuove realtà. Lo spazio, quindi, non è più solo una “res communis” al di fuori dell’atmosfera terrestre ma anche un ambito di rilevanza strategica mondiale in cui si proiettano le attuali contrapposizioni e situazioni geopolitiche.

“Lo Spazio – scrive Enrico Saggese, Presidente dell’ASI, nella Prefazione dell’opera – è oggi l’elemento chiave della geostrategia, economica  e militare: continuare a pensarlo solo come una estensione dei laboratori scientifici finirebbe con il fare torto alla stessa ricerca scientifica che deve, oggi più che mai, cercare di affiancarsi ad attività che ne coprano i sempre più rilevanti costi. Il volume viene indubbiamente a colmare una lacuna (considerando tra l’altro l’esiguità dei contributi editi nel settore) proponendo con chiarezza i termini dei problemi che vanno risolti con urgenza e individuando senza ambiguità la posta in gioco”.

Teatro della presentazione di “Spazio. Scenari di competizione”, che si terrà a Roma il 21 giugno 2012 alle ore 18.00, sarà la “Casa dell’Aviatore”.