La strada che porta allo spazio passa per il nostro bel Paese.

ASI - Agenzia Spaziale Italiana - Eventi ASI - Agenzia Spaziale Italiana - Eventi

L'ASI a "Satellite 2012"

L’universo delle telecomunicazioni al centro dell'evento. A Washington sino al 15 marzo

Si è appena conclusa, nella prestigiosa cornice del Walter E. Washington Convention Center, "Satellite 2012", exhibition dedicata ai più recenti prodotti e tecnologie nell'ambito delle telecomunicazioni satellitari e delle loro applicazioni.

 

All'evento, cui l'ASI ha partecipato con un proprio stand, hanno preso parte oltre 200 enti, aziende e industrie del settore.

 

"L'Agenzia Spaziale Italiana ha partecipato a questo evento per il secondo anno consecutivo - ha sottolineato il Presidente, Enrico Saggese, che ha guidato la delegazione italiana a Washington - perché il nostro Paese ha deciso di riconquistare, in questo settore, il ruolo da protagonista che ha avuto in passato".

 

"Satellite 2012" ha rappresentato un'occasione estremamente qualificata, a livello planetario, di incontro e confronto tra esperti, professionisti, enti e imprese operanti nel diversi ambiti in cui si articola il settore delle telecomunicazioni satellitari.

 

Settore estremamente vasto e ricco, che comprende, ad esempio: le applicazioni per il controllo e la sicurezza, i servizi per il ground segment, i progetti "regionali" destinati alla fornitura di servizi per specifiche situazioni e i satelliti in banda Ka.

 

"L'Italia - ha ricordato Saggese a questo proposito - è stato il primo paese a lanciare e portare in orbita un satellite in banda Ka: un primato importante, che vogliamo tornare a rendere attuale".


All'evento è abbinata una conferenza, che si protrarrà sino al 15 marzo 2012, il cui obiettivo è promuovere opportunità di incontro e approfondimento su particolari tematiche.